AGC e Kinestral Technologies insieme per sviluppare il vetro dinamico

Partnership strategica per sviluppare un vetro che passa rapidamente dalla modalità trasparente al vetro scuro. Sarà impiegato in edilizia e nei trasporti.

AGC

Secondo Jean-François Heris, General Manager della divisione Edilizia di AGC, questa gamma di vetri altamente tecnologica apre nuove strade e prospettive: "Il fatto di costruire edifici sempre più a energia quasi zero sta portando alla riduzione dell'utilizzo di pareti vetrate in favore di facciate opache e spesse, oppure alla tendenza di nasconderle dietro a sistemi di schermatura solare. In questo contesto AGC si impegna a eliminare questi ostacoli con l'introduzione di una nuova gamma di vetri a efficienza energetica capaci di creare un legame emotivo con le persone, mettendole in contatto con il loro ambiente". I vetri dinamici utilizzano l'alimentazione elettrica solo durante il cambio di modalità da trasparente a scuro. Il vetro quando è totalmente oscurato consente di mantenere una completa privacy e di bloccare la luce solare e il calore evitando l'effetto di abbagliamento. Al contrario, quando diventa trasparente, peremette l'ingresso della luce naturale e la visione in condizioni di luce solare normale. Per sviluppare questa gamma di soluzioni, dai vantaggi tecnologici impareggiabili, AGC ha scelto di collaborare con Kinestral Technologies.

Fondata nel 2010, Kinestral si dedica alla soluzione degli attuali limiti del vetro dinamico per ottenere un modo più sostenibile e confortevole a livello di connessione. Questa realta aziendale ha creato nuovi materiali chimici e strutture per dispositivi in grado di realizzare performance ottiche e velocità di passaggio d'avanguardia, sfruttando processi di rivestimento innovativi come l'applicazione bagnata, usata normalmente dall'industria del vetro, per una realizzazione veloce ed efficiente. Ciò consente una riduzione dei costi rispetto al vetro e all'ombreggiamento tradizionali. Kinestral è finanziata da importanti società di venture capital e da aziende internazionali e ha uffici e siti produttivi in California. I prodotti Kinestral offrono livelli molto elevati di trasparenza e un'opacità quasi totale in modalità vetro scuro, un ottica eccellente del vetro e del suo colore neutro, velocità di passaggio rapida e uniforme con tutte le modalità intermedie possibili tra trasparente e scuro. Tutte queste caratteristiche abbinate a sistemi di controllo intelligenti contribuiscono a creare un'esperienza unica per l'utente, che potrà gestire in maniera dinamica l'afflusso di luce e calore all'interno dello spazio abitativo o lavorativo, assecondando così le proprie esigenze e gli stati d'animo.

Per Kinestral Technologies questa partnership strategica accelererà l'introduzione della sua tecnologia nel settore dell'edilizia, alla ricerca di maggiori comfort, efficienza energetica e performance ambientale. S.B. Cha, CEO di Kinestral Technologies ha dichiarato: "La portata mondiale di AGC e la sua competenza in materia di soluzioni per vetro avanzate apporteranno un contributo fondamentale per questo sviluppo". Questa collaborazione, oltre a unire la conoscenza e l'esperienza delle due aziende, sarà anche di carattere finanziario, industriale e commerciale, con l'acquisto da parte di AGC di una quota, mentre i due partner lavoreranno alla realizzazione di un impianto produttivo su larga scala che collegherà anche le loro reti commerciali sfruttando la complementarità geografica.

Il Gruppo AGC, guidato da AGC Asahi Glass, con sede principale a Tokyo, forte di oltre un secolo di esperienza nel campo dell'innovazione tecnica, ha maturato una competenza di primo livello nei settori di vetro, prodotti chimici a base di fluoro e tecnologie ceramiche. Il gruppo impiega attualmente circa 50.000 persone in tutto il mondo e genera vendite annue per circa 12 miliardi di USD con aziende in circa 30 paesi.

Leggi anche:

AGC rinnova la certificazione Cradle to Cradle 3.1

La parola a Mauro Lardini di AGC Flat Glass Italia

Pubblica i tuoi commenti