AIRE e Black Box Green per combattere l’inefficienza energetica

Un accordo molto importante che offre ai soci AIRE prodotti garantiti da fornitori di fiducia dotati di soluzioni e sistemi tecnologicamente avanzati.

Recentemente AIRE (Associazione Italiana Risparmio Energetico), ha firmato un accordo di tre anni con la società Black Box Green che misura in continuo l'efficienza energetica degli impianti, mediante Sistemi per la Diagnosi e l'Analisi funzionale. L'obiettivo dell'accordo è l'aggiornamento e la qualificazione professionale degli operatori del settore impiantistico per poter diffondere in Italia il monitoraggio dei consumi e dell'efficienza energetica con parametri misurati in continuo e per la messa in atto di tutte le pratiche di riqualificazione impiantistica oggi agevolate dagli strumenti di incentivazione presenti.

Il presidente dell'associazione Marco Cavagna ha dichiarato: "Lo scopo principale di AIRE e delle aziende associate è quello di costituire un vero e proprio punto di riferimento nel settore dell'efficientamento energetico collaborando con primarie aziende e istituzioni". Alberto Lodi, Direttore Marketing di Black Box Green, ha aggiunto che "il settore dell'efficienza energetica è un insostituibile fattore di sviluppo economico per il settore impiantistico ed edilizio, dovuto agli obiettivi di incremento dell'efficienza e di riduzione delle emissioni inquinanti. Black Box ha scelto AIRE come partner proprio per questa forte propensione e specializzazione sull'efficientamento".

Marco Cavagna (Presidente Aire e titolare della FMS Impianti), Vittore Caravati (Presidente di Caravati Impianti) e Marco Leonardi (titolare di Termica Sistemi), hanno definito questo accordo: "molto importante perché offre ai soci AIRE prodotti garantiti da fornitori di fiducia dotati di soluzioni innovative e di sistemi tecnologicamente avanzati, al fine di soddisfare pienamente le esigenze del consumatore finale". Oggi grazie alle tecnologie è possibile realizzare molte misure in contemporanea nelle centrali termiche: registrare ed elaborare i risultati, inviarli via Cloud a server remoti ed evidenziare sul PC gli andamenti dei parametri di efficienza. Mediante lo scambio dei dati meteo previsionali, in continuo con il Centro Epson Meteo, e appositi algoritmi e Sistemi Black Box, è possibile realizzare economie gestionali anche superiori al 15%, decidendo quando accendere e spegnere gli impianti di riscaldamento o condizionamento.

Pubblica i tuoi commenti