ASSA ABLOY fra le 100 imprese più innovative del mondo

Risultato molto importante per il Gruppo ASSA ABLOY dovuto al continuo investito in innovazione che dal 2005 ad oggi è aumentato del 230%.

Assa AbloyIl gruppo svedese ASSA ABLOY, conosciuto a livello mondiale nel settore della sicurezza, per la terza volta si è classificato tra le 100 imprese più all'avanguardia del mondo apparendo nella classifica annuale stilata dal più autorevole magazine statunitense di economia e finanza Forbes.

Johan Molin, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo afferma: "Sono orgoglioso del successo raggiunto dalla nostra divisione R&D. Un risultato importante che premia gli investimenti fatti dal Gruppo negli ultimi dieci anni, dedicati all'innovazione, che dal 2005 a oggi sono aumentati del 230%. Il nostro scopo è quello di diventare la realtà aziendale più innovativa del settore: basti pensare che oggi il Gruppo ha oltre 1.800 ingegneri dedicati allo sviluppo e il 31% dei ricavi è stato prodotto da nuovi progetti avviati".

Di questo prestigioso Gruppo fa parte anche ASSA ABLOY Italia, specializzata nei sistemi di apertura porte e nel controllo degli accessi. L'azienda propone sistemi di sicurezza accessibili a tutti e con una tecnologia semplice ma sempre innovativa, ideale per rispondere a qualsiasi richiesta di protezione. La gamma ASSA ABLOY comprende numerose e differenti soluzioni: dalle porte blindate alle maniglie di design, ma anche lucchetti, cilindri, prodotti elettromeccanici, serrature, chiudiporta, maniglioni antipanico, casseforti e Access Control.

ASSA ABLOY

Oggi ASSA ABLOY Italia, nata nel 2007, è una realtà molto importante che conta tre siti produttivi sul territorio nazionale, ben 300 dipendenti e alle proprie soluzioni unisce anche marchi storici italiani come, MAB per i chiudiporta, CORNI per le serrature e i maniglioni antipanico, VALLI&VALLI per la progettazione e produzione di maniglie di design e, infine, YALE e GARDESA per la parte che riguarda le porte blindate ad apertura meccanica ed elettronica. Ecco perché, all'interno del Gruppo, Assa Abloy Italia rappresenta l'eccellenza del made in Italy e non è un caso che sia stata scelta come centro di competenza a livello europeo nel segmento dei chiudiporta a pavimento, delle maniglie di design e delle porte blindate. Il fatturato di ASSA ABLOY Italia ha chiuso nel 2015 a 71 milioni di euro e l'amministratore delegato è Maddalena Marchesini.

Pubblica i tuoi commenti