Automazione Bft: 30 anni di evoluzione

Bft, ascolta le esigenze dei clienti e, per questo, riesce sempre ad anticipare gli sviluppi e le tendenze del mercato, con qualità e innovazione.

Dal 1981, la parola che distingue l'attività e che caratterizza l'azienda Bft è "Dinamismo" e grazie alla continua ricerca e innovazione, oggi è uno dei quattro maggiori player mondiali nel settore dell'automazione. Le soluzioni Bft per gli edifici residenziali, industriali e commerciali, sono, infatti, sinonimo di sicurezza, affidabilità e funzionalità. L'ampia gamma di prodotti è utilizzata per tutti i dispositivi di aperture e chiusure, ovvero: dissuasori di passaggio e controllo accessi, cancelli ad anta scorrevole e a battente, barriere, serrande e porte scorrevoli, a libro, sezionali e basculanti. Design accurato, praticità d'utilizzo, tecnologie innovative e possibilità di integrazione fra tutti i sistemi sono le caratteristiche che accomunano tutti i prodotti Bft.

Una crescita continua, a livello strategico e di sviluppo di prodotto, ha portato l'azienda a ottenere risultati importanti. Nel 2004, è entrata a far parte del Gruppo Somfy, conosciuto a livello mondiale nel settore delle automazioni per aperture e chiusure degli edifici. Nel 2006, ha deciso di accrescere la parte operativa e acquisire Sacs, azienda specializzata nelle soluzioni automatizzate per i parcheggi. O&O, realtà di spicco per la produzione di barriere automatiche e dissuasori di passaggio, è entrata nel mondo Bft nel 2012. Queste due aziende fanno parte integrante del gruppo come Business Unit: una incentrata su Car and Pedestrian Access e l'altra dedicata al Tertiary and Commercial Solutions. Oggi Bft abbraccia tutti i settori dell'automazione, fornendo all'utente finale, agli installatori, agli architetti, ai progettisti e ai general contractors, soluzioni di alta gamma.

BFTPer Bft, il 2015 è un anno fondamentale, dettato da grandi cambiamenti che hanno coinvolto tutta l'azienda. Una nuova organizzazione pensata per un approccio più Full Access Specialist e per dare maggiore forza a system integrator, professionisti del controllo accessi e installatori. Oggi l'azienda propone una forte identità, costituita da tre importanti aree: Home Access Automation, Building Access Automation e Urban Access Automation. Ambiti che suddividono la gamma Bft in base alle differenti applicazioni (residenziale, industriale, commerciale e pubblico). U-Link è il motore principale di questa evoluzione: una piattaforma di interconnettività esclusiva di Bft (unica al mondo) che controlla e gestisce facilmente ogni tipo di impianto in modo innovativo, affidabile, aperto e performante. U-Link offre potenti strumenti di gestione e aiuta l'installatore nel proprio lavoro.

I prodotti Bft sono pensati per garantire sicurezza e affidabilità e migliorare il comfort di chi li installa e chi li utilizza, dal design, elegante e moderno, si adattano perfettamente a ogni contesto residenziale, commerciale e industriale. Tutte le fasi del processo di produzione sono attentamente monitorate (ingegnerizzazione, prototipo e prodotto finito) e grazie al personale qualificato, ai sistemi avanzati di progettazione e simulazione e ai propri dispositivi, Bft riesce a ottenere la certificazione ISO 9001, CSA, che certifica la qualità per il mercato nord americano, e VDE, una norma più severa rispetto alla marcatura CE. Grande importanza è data anche alla formazione, che attraverso la "scuola" di Bft (Bft Academy), vengono organizzati corsi in sede e video tutorial didattici con intensi programmi di aggiornamento per gli installatori. Infine, l'azienda promuove in tutto il mondo attività eco-compatibili con l'obiettivo di migliorare la qualità di vita per le persone.

Bft è a Schio, in provincia di Vicenza, con un headquarter di 35.000 mq, punto nevralgico dove partono tutti gli avamposti nel mondo che danno garanzia e supporto capillare ai tutti clienti. Un'incessante ricerca e un cospicuo investimento, circa il 3% del fatturato, speso per lo studio e la creazione di soluzioni e di tecnologie all'avanguardia ha permesso, solo nel 2014, la realizzazione di 32 nuovi prodotti. Un numero importante, dato dal grande lavoro di un team di 27 ingegneri e tecnici, impegnati ogni giorno per ottimizzare i singoli dispostivi, e che negli anni hanno lanciato numerosi brevetti. Questo costante impegno ha portato Bft a una crescita costante nel mondo riuscendo, tra il 2005 e il 2015, a raddoppiare il fatturato con ricavi per 110 milioni di euro e a sviluppare 95 centri di assistenza in Italia e 474 dipendenti, 28 filiali estere, 2 uffici di rappresentanza e 530 distributori in 120 Paesi. La sede di Schio, coordina e gestisce un sistema di produzione e di assemblaggio dei prodotti completamente in out sourcing e coinvolge circa 200 fornitori selezionati e costantemente supervisionati dal reparto qualità. Bft oltre a monitorare attentamente tutto il flusso produttivo attua severi controlli anche su tutti i materiali in entrata che vengono poi rilasciati alle aziende fornitrici che utilizzano attrezzature e know-how Bft. Dopo l'assemblaggio i prodotti ritornano alla casa madre per un check-up qualitativo finale, prima di essere immessi in commercio. Bft con questo tipo di organizzazione, può rispondere con grande velocità, flessibilità e tempestività alle richieste del mercato, e ha un ulteriore suppoto dato dalla gestione del magazzino ispirata ai principi della metodologia Lean e Kanban che garantiscono un flusso di lavoro efficace e perfettamente integrato con il reparto commerciale dell'azienda.

www.bft-automation.com

Pubblica i tuoi commenti