Automazioni per scorrevoli, la semplicità è al “Topp”

Una simulazione di montaggio per gestire efficacemente l’installazione e la manutenzione dei sistemi per automazione per porte scorrevoli

Più che parlare di una vera e propria realizzazione, Topp ha organizzato, di recente, una simulazione d’installazione delle sue ultime novità, esercitazione sottoposta in prima persona a un suo importante cliente coreano, Park Meyong Bae, distributore e installatore di esperienza.

Con l’aiuto del solo manuale d’istruzioni e senza l’ausilio di alcun tecnico della Topp è stato chiesto a Park d’installare la nuova automazione T240, proprio per verificarne sul campo, da entrambi i punti di vista, l’effettiva semplicità di montaggio dei sistemi per automazioni per porte scorrevoli da poco sviluppati T140 e T240.

L’automazione come campione, di dimensioni importanti e dotata di sistema anti-panico a sfondamento delle ante mobili, è stata installata correttamente in poche ore, ricevendo il sincero apprezzamento di Park, per un risultato che è stato all’altezza delle aspettative dell’ufficio tecnico della Topp.

Questi due sistemi, come dimostrato da questa simulazione, sono stati concepiti per

I punti di forza

Separata la parte meccanica da quella elettrica per gestire più semplicemente l'installazione

ottenere un’efficiente gestione dell’installazione e della manutenzione grazie alla separazione fra la parte meccanica e quella elettrica, con insieme la possibilità di eseguire una verifica dei cablaggi e una programmazione della scheda senza alcuna necessità di asportazione del cassonetto per tutta la sua lunghezza.

Invece, per i cavi è stato predisposto un passaggio sul lato posteriore della trave senza interferenze con la componentistica meccanica.

I due sistemi permettono, inoltre, una più efficace gestione del servizio di consegna per il rivenditore grazie a un prodotto preparato in kit con misure standard, sempre disponibile a magazzino per una consegna immediata.

Infine, una gestione più efficiente del magazzino avviene grazie alla traversa di alluminio e pvc scomponibili, con grande riduzione d’ingombro e peso rispetto a una traversa tradizionale di alluminio.

Il prodotto

T140 e T240 rappresentano una vera innovazione nel mondo delle porte automatiche grazie a una serie di caratteristiche distintive che garantiscono vantaggi sia dal punto di vista del prodotto sia dal punto di vista del servizio.

Grazie alla sezione di automazione di mm 150 X H 100 per una portata massima di kg 240, queste due automazioni raggiungono la massima portata in un minimo ingombro.

Sono dotate di eleganza e pulizia delle linee estetiche grazie alla totale assenza di viti di fissaggio e di chiusura in vista, con carter di copertura ad aggancio e sgancio rapido.

Il meccanismo risponde con la massima silenziosità con carter di copertura di alluminio e pvc, carrelli a innesto semplificato, con ruote sostituibili senza necessità di rimozione dell’anta, auto-allineanti e con sistema anti-deragliamento già integrato nella traversa, senza ruota aggiuntiva.

Come installare il nuovo T240

 
1. Fissaggio del profilo di scorrimento
2. Inserimento dei carrelli
   
3. Aggancio delle ante
4. Inserimento del motore e del gruppo elettronico
 
5. Inserimento del rinvio cinghia e del tappo laterale
6. Collegamento della cinghia
 
7. Collegamento dei sensori, degli accessori e dell’alimentazione
8. Installazione del carter di copertura

 

 

Pubblica i tuoi commenti