Comelit per il grattacielo Tour Odéon nel Principato di Monaco

La tecnologia Comelit a servizio del prestigioso grattacielo, simbolo del nuovo lusso e della modernità monegasca, situato nel quartiere La Rousse-Saint Romain.

Tour Odéon nel Principato di Monaco

Tour Odéon nel Principato di Monaco

Il grattacielo Tour Odéon è composto da due corpi avvolgenti e assimmetrici di forma convessa, poggianti su una base di 7 piani. La struttura esterna ha una superficie vetrata in cristallo temprato di 35.000 mq che ricopre finestre e terrazzi incassati. Questo ambizionso progetto è frutto dell'incontro tra l'architetto Alexandre Giraldi, il Gruppo Marzocco e l'interior designer Alberto Pinto. L'edificio, è il più alto del Principato di Monaco e il secondo in tutta la costa mediterranea, con i suoi 170 m di altezza, 58 piani, di cui 10 interrati. L'interno ospita 250 appartamenti e molti servizi per i residenti, tra cui un centro benessere, una piscina coperta, una palestra e un ristorante. Nella parte centrale del grattacielo (tra il 20° e il 49°) sono situati due attici, un esclusivo superattico e 70 appartamenti privati più lussuosi.

In questa grande opera è presente il Made in Italy di Comelit Group S.p.A., che ha realizzato l'intero impianto di videocitofonia della torre, collocando nelle diverse zone di accesso al grattacielo, 9 pulsantiere videocitofoniche 316Touch, caratterizzate dall'innovativo schermo di 8 pollici, a colori capacitivo, dal design lineare e moderno e dall'alto livello di personalizzazione. Per gli appartamenti di lusso sono stati installati i posti interni Planux, declinati nella versione Lux, con cover in prezioso cristallo. L'esclusiva tecnologia ViP di Comelit ha un ruolo molto importante in tutto questo, infatti, tutti i dispositivi, dai posti esterni ai monitor, operano sulla base dei protocolli IP, questo significa massima flessibilità d'uso e facilità d'installazione possibile.

Pulsantiera videocitofonica 316Touch

Pulsantiera videocitofonica 316Touch

PlanuxLux Black

PlanuxLux Black

Le possibilità di personalizzazione del dispositivo 316Touch, ha permesso alla committenza, tenuto conto del carattere multietnico del Principato, di poter selezionare più lingue e di inserire il simbolo della Tour Odéon dando così maggior forza all'identità della struttura. L'interfaccia di 316Touch infatti, è disponibile in ben 16 lingue e consente di caricare delle immagini, visualizzate poi sul display. Infine, grazie alla tecnologia VIP System, ogni tipo di ostacolo viene abbattutto: attraverso un interfaccia dedicata il videocitofono Comelit dialoga con apparecchiature di "terze parti", per una totale integrazione del sistema.

Comelit, con sede a Rovetta San Lorenzo, è presente con i propri prodotti in oltre 70 Paesi del mondo e da più di cinquant'anni progetta e produce sistemi di Videocitofonia, TVCCControllo Accessi, Automazione Domestica, Antintrusione e Antincendio.

www.comelitgroup.com

Pubblica i tuoi commenti