Detrazioni fiscali del 65%, 2016 per serramenti e schermature solari

Importanti aggiornamenti e novità per le detrazioni fiscali del 65% riguardanti i serramenti e le schermature solari.

Per gli interventi di riqualificazione energetica terminati nell'anno in corso sono stati predisposti i modelli (Allegato A/E o Allegato F) per la compilazione e la trasmissione on-line, tramite il portale informatico di ENEA 2016 (http://finanziaria2016.enea.it). Anche per gli interventi di sostituzione dei serramenti esterni è prevista la compilazione e la trasmissione dell'Allegato F "Scheda informativa per interventi di cui all'art. 1, comma 345, limitatamente agli interventi di sostituzione di finestre comprensive di infissi in singole unità immobiliari e 346 della Legge 27 dicembre 2006, n. 296" con riferimento al comma 345b. Per gli interventi di sostituzione oppure di installazione delle schermature solari bisogna compilare e inviare l'Allegato F "Scheda informativa per interventi di installazione di schermature solari" con riferimento al comma 345c. Sono finalmente disponibili gli aggiornamenti dei volumi di UNICMI: Vasistas 1_2016 - Sostituzione serramenti: le detrazioni fiscali negli interventi di riqualificazione energetica e negli interventi edili e Vasistas 2_2016 - Schermature solari: le detrazioni fiscali del 65%. Due libri che approfondiscono gli aspetti tecnici, fiscali e operativi, in relazione a interventi che coinvolgono i serramenti e le schermature solari, per capire al meglio l'accesso alle detrazioni fiscali del 65%. Queste nuove edizioni spiegano le giuste tempistiche per la correzione di eventuali errori contenuti nelle informazioni degli Allegati informativi F ed E trasmessi online a ENEA; mettono in chiaro come procedere in caso di interventi che coinvolgono contemporaneamente serramenti e schermature solari e offrono indicazioni riguardanti le conseguenze che derivano dall'esecuzione di pagamenti a mezzo di "bonifici non parlanti", ovvero non esplicitanti la finalità (risparmio energetico), da parte delle persone fisiche e dei titolari di reddito d'impresa.

Vasistas 1 e 2 - 2016, presentano, inoltre, l'importante novità del Provvedimento dell'Agenzia delle Entrare del 22/03/2016 (prot. 43434), ovvero, la possibilità per i contribuenti che vivono in condomini e che non sono stati obbligati nel 2015 a versare l'imposta sul reddito delle persone fisiche, di dare ai fornitori che hanno realizzato interventi di riqualificazione energetica sulle parti comuni del proprio condominio, il credito corrispondente alla detrazione IRPEF per le spese sostenute dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016. I fornitori esecutori dei lavori ricevono il credito a titolo di pagamento della quota di spese a loro carico. Infine, i nuovi documenti UNICMI presentano indicazioni inerenti ai recenti pronunciamenti della giurisprudenza che ribaltano la posizione in essere dell'Agenzia delle Entrate, riguardante il divieto di accesso alle detrazioni fiscali del 65% per gli interventi di riqualificazione eseguiti su immobili non strumentali all'attività d'impresa, arte o professione.

Per maggiori informazioni e dettagli sulle condizioni e le procedure visionare il testo integrale del Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate scaricabile qui.

I volumi Vasistas 1 e 2 - 2016 possono essere scaricati gratuitamente dai Soci UNICMI e dagli Affiliati a UNCSAAL Servizi nell'area specifica qui.

Tutti i documenti sono in vendita su: www.unicmi.it

Pubblica i tuoi commenti