Easydoor C16 di Meccatronica: potenza e affidabilità in ogni progetto

Movimentare ante alte 7 m con un peso di 3mila kg, crea forti emozioni che l’azienda Meccatronica, da oltre 40 anni, trasmette ed esporta in tutto il mondo.

L'azienda Meccatronica, nata nel 1976 da un'intuizione di alcuni giovani tecnici specializzati in produzione di macchine automatiche per l'industria, nel 2004 ha cominciato ad applicare questo know how all'automazione di opere architettoniche e serramenti speciali. La società lavora a stretto contatto con serramentisti e architetti, seguendo ogni fase dello sviluppo di un progetto: dall'ideazione, alla realizzazione meccanica, elettronica e software. In questo modo, l'azienda riesce a trovare le solzioni più appropriate per rispondere pienamente le loro esigenze.

Tra le soluzioni di punta vi è Easydoor C16, gamma di prodotti per l'automazione di alzanti e porte scorrevoli, che Meccatronica esporrà a Colfert Expo (dal 29 settembre al 1° ottobre – Pala Expo di Venezia). Pur essendo estremamente compatto, solo 90x60 mm, Easydoor C16 assicura una forza e una precisione straordinarie, in grado di movimentare serramenti anche di notevoli dimensioni. Il sistema è completamente invisibile: tutte le parti che compongono l'automazione trovano alloggio e protezione in un estruso in alluminio prodotto in esclusiva per Meccatronica. Semplice nell'uso, Easydoor C16 è interfacciabile con tutti i sistemi di domotica ed è gestibile con radiocomando.

Easydoor C16 è dotato, inoltre, di funzione anticollisione e apertura manuale in caso di black out. Invisibile, sicuro e potente, questo sistema lascia a progettisti e produttori di serramenti la libertà di creare senza preoccupazioni, in armonia con ogni stile e materiale.

Pubblica i tuoi commenti