Gewiss a Expo 2015 per il Padiglione Italia

Gewiss partecipa a Expo 2015, in qualità di sponsor, e come Main Partner del Padiglione Italia per sostenere il “made in Italy” e l’innovazione.

Padiglione Italia a Expo 2015, Milano

Padiglione Italia a Expo 2015, Milano

Expo 2015 per Gewiss è un importante vetrina internazionale e un'opportunità per far conoscere e promuovere le tecnologie più avanzate e l'essenza e l'identità del Gruppo. Coerente con il tema della manifestazione "Nutrire il pianete. Energia per la vita" offre la propria conoscenza ed esperienza nell'ambito della fornitura delle soluzioni del Padiglione Italia, alimentando, con sistemi di distribuzione d'energia e dispositivi di connessione e protezione anche tutti gli edifici del Cardo, delle Architetture di servizio Eataly, delle Aree di servizio, dei Padiglioni Paesi e Corporate.

L'integrazione di queste tecnologie, composte da centralini, apparecchi modulari e scatolati, contenitori speciali e canalizzazioni, quadri e armadi di distribuzione e combinati, permette la fruizione dell'energia ai milioni di ospiti che visitano quotidianamente e visiteranno nel corso dei prossimi mesi la manifestazione. Sicurezza e funzionalità che si coniugano con lo stile italiano raffinato e high-tech delle placche LUX. Una linea di placche, in cui convivono, in perfetta armonia: personalità, eleganza, tradizione e spirito moderno ben definito dalle forme lineari e molto contemporanee. Un tocco di classe che veste ogni ambiente dell'edificio, luogo simbolo dell'italianità anche negli anni a venire.

Domenico Bosatelli, presidente di GEWISS spiega, "Da sempre abbiamo investito sullo sviluppo delle più avanzate soluzioni in ambito domestico, industriale e terziario. Per EXPO e per il Padiglione Italia, abbiamo realizzato e messo a disposizione i nostri dispositivi, per dare a tutti edifici più sicuri e confortevoli. Siamo convinti che questo grosso impegno porterà lustro e luce nel mondo a tutta la manifestazione oltre che ai nostri prodotti e alla nostra Azienda. Il valore della collaborazione sarà sicuramente molto ambizioso, in termini di progetti e opportunità future".

Pubblica i tuoi commenti