Giotto 9C di Ital-Plastick: alto isolamento termo-acustico

Un perfetto connubio tra tecnologia e design per il sistema a 9 camere di Ital-Plastick, Giotto 9C, frutto di un’attenta ricerca di qualità e innovazione

L'infisso, elemento funzionale e fattore protagonista nella progettazione architettonica e nell'arredo, si rileva un componente determinante anche nella concezione contemporanea del costruire sostenibile, grazie alle caratteristiche di isolamento termico e di abbattimento acustico, in ottica di risparmio energetico e comfort abitativo. Partendo da tali considerazioni, Ital-Plastick ha realizzato il nuovo sistema Giotto 9C, una perfetta soluzione per il serramentista, frutto della costante ricerca tecnologica aziendale unita al più elegante design contemporaneo italiano. Caratterizzato da linee minimaliste pulite e dolcemente arrotondate, Giotto 9C garantisce le più elevate prestazioni termiche grazie a una struttura composta da 9 camere di isolamento, che soddisfano appieno tutti i requisiti fisico-tecnici e costruttivi delle case passive e, più in generale, quelle a Basso Consumo Energetico. Il nuovo sistema, perfettamente intercambiabile con tutta la serie Giotto, rappresenta oggi la soluzione più completa per vetrature di ampie dimensioni e soprattutto performanti, grazie anche ai rinforzi posti su cassa e anta che contribuiscono a dare una maggiore stabilità al profilo. Le eleganti guarnizioni delle ante e dei telai completano nel dettaglio il sistema che, in combinazione ad una vasta gamma disponibile di finiture legno e colori pastello, rendono possibile la personalizzazione della soluzione secondo le esigenze estetiche dell'ambiente.

Caratteristiche tecniche Giotto 9C
Il sistema è costituito da 9 camere e ha uno scostamento di 13 mm. Questo infisso, dotato di guarnizioni intercambiabili con sistema a giunto aperto con 3 guarnizioni più 2 guarnizioni di vetratura, è totalmente intercambiabile con tutta la serie Giotto. I profili arrotondati donano un design elegante e la presenza di rinforzi su cassa e anta offrono una maggiore stabilità. Lo spessore del nodo centrale è di 90 mm. Il sistema da la possibilità di inserire vetri fino a 46 mm. L'infisso presenta fori di drenaggio a fresatura passante, una base d'appoggio vetri piana senza necessità di spessori speciali e viti di posa a scomparsa.

1. Il sistema Giotto 9C
Performance tecnologiche evolute grazie alla struttura multicamera a 9 cavità, sapientemente abbinato a vetrature performanti ci permette di soddisfare le esigenze di isolamento delle "Case Passive e in generale delle case a Basso Consumo Energetico".

2. Giotto 9C Thermic-Break
Aumenta ulteriormente la prestazione di isolamento termico grazie allo speciale materiale poliuretanico che viene iniettato all’interno dei rinforzi. Per ottenere un infisso evoluto e completo, adatto a case passive a basso consumo energetico, basta abbinare a Giotto 9C Thermic-Break specifiche e mirate vetrature.

3. Giotto 9C fiber
Un ulteriore passo avanti a livello tecnico e per raggiungere una minore conducibilità termica sono stati sostituiti i tradizionali rinforzi in acciaio con rinforzi in fibra di vetro, e la canalina della vetrocamera in policarbonato. Questo consente l'abbinamento a vetrature adeguate per un sistema ancora più performante per le esigenze di isolamento delle “Case Passive e in generale delle case a Basso Consumo Energetico”.

4. Giotto 9C Thermic-Break Fiber
Caratterizzato da rinforzi in fibra di vetro che dona massima robustezza al profilo, stabilità elevata nel tempo. La fibra impiegata sostituisce il rinforzo interno in metallo. Una finestra solida, leggera e facile da maneggiare durante le delicate fasi di produzione, trasporto e montaggio. Giotto 9C Thermic-Break Fiber prevede l’immissione di uno speciale materiale poliuretanico isolante a celle chiuse all’interno del rinforzo in fibra, per garantire alte performance termiche e acustiche.

5. Marchio di fiducia
Dettaglio della struttura a 9 camere della serie Giotto 9C di Ital-Plastick.

Pubblica i tuoi commenti