Hörmann: sicurezza e protezione, innanzitutto!

L’azienda mette in primo piano la sicurezza, perfezionando l’impatto ambientale e migliorando le prestazioni energetiche di porte e portoni.

Il gruppo Hörmann, fra i più grandi produttori europei di porte, portoni, telai e motorizzazioni presenta la strategia produttiva dell'azienda, sottolineando sia la continuità con la propria storia e la propria identità, legate all'evolversi, negli anni, di una società a conduzione familiare, sia l'impegno continuo verso l'innovazione. Innovazione intesa sia come sviluppo di soluzioni legate alla sicurezza e alla protezione, sia verso la definizione di sistemi di nuova generazione per il contenimento della dispersione termica e, quindi, dei consumi energetici. Senza perdere di vista, come confermano le certificazioni ambientali ottenute negli ultimi anni, la ricerca del minor impatto ambientale possibile. Nell'intervento di Chiara Covi, Responsabile Marketing Hörmann Italia, i dettagli sul percorso seguito dal Gruppo.

In quale direzione sta andando il settore Ricerca&Sviluppo dell'azienda? Quali sono gli ambiti in cui l'innovazione è più incalzante?
L'innovazione è da sempre uno degli asset più importanti. Ogni innovazione nasce all'interno dei nostri stabilimenti, grazie all'ingegno e alla passione di team altamente qualificati nel settore della Ricerca&Sviluppo. Questi ultimi sono responsabili sia dei nuovi progetti, sia del perfezionamento dei prodotti che, una volta immessi sul mercato, vengono poi costantemente migliorati nelle performance e nella versatilità estetica, nonché di continuo adattati alle norme di riferimento in costante evoluzione. In generale comunque, indipendentemente dal fatto che si tratti di nuovi prodotti o del perfezionamento di precedenti soluzioni, il settore Ricerca&Sviluppo Hörmann è quotidianamente dedito a individuare evoluzioni innovative in tutti gli ambiti in cui l'azienda opera, dal residenziale, all'industriale, ai sistemi logistici. In particolare, l'attenzione dell'azienda è concentrata sul miglioramento della performance energetica, la diminuzione dell'impatto ambientale e l'incremento dei due aspetti legati al tema della sicurezza: safety e security.

Quali caratteristiche hanno i prodotti maggiormente richiesti?
Abbinano a un appeal convincente dal punto di vista estetico buone prestazioni in termini di isolamento termico e sicurezza. Non a caso, di recente, abbiamo immesso sul mercato due portoncini d'ingresso – ThermoCarbon e ThermoSafe – che al design esclusivo uniscono valori considerevoli in termini di trasmittanza termica. Ambedue inoltre, come da quest'anno tutte le porte d'ingresso in alluminio da noi proposte, presentano di serie l'equipaggiamento di sicurezza RC 3. In questo senso, il Gruppo è un vero e proprio pioniere nel settore in quanto è l'unica realtà a comprendere nell'offerta base l'importante dotazione di sicurezza, senza sovrapprezzo. Abbiamo fatto l'esempio di due portoncini d'ingresso ma la stessa tensione a proporre soluzioni superiori quanto a efficienza energetica si è concretizzata anche nell'ideazione della nuova porta da garage LPU67 Thermo, contraddistinta da un valore di trasmittanza termica pari a 0,91 W/(m²∙K) (per una dimensione di 5.000x2.125 mm) o, passando al settore industriale, nell'avanzata linea di portoni industriali con manto spesso 67 mm e taglio termico.

Che ruolo ha il design nelle vostre proposte? Come collabora con i requisiti tecnologici?
La nostra azienda ricerca ogni volta un design attuale ma anche classico in grado di attraversare indenne tutte le mode. Hörmann opera infatti in molteplici mercati, con mood tra loro assai differenti, ed è quindi necessario che vengano realizzati prodotti rispondenti alle più diverse esigenze specifiche, sempre nel rispetto di un corretto equilibrio tra design ricercato, efficienti logiche di industrializzazione e tensione costante alla più avanzata innovazione tecnologica.

Quali sono i mercati a cui vi rivolgete?
Operiamo sul mercato italiano in tre settori: residenziale, industriale e logistica.

Che ruolo ha l'attenzione verso l'ambiente? Avete ottenuto certificazioni di prodotto o di filiera in questo ambito?
Impegno imprescindibile dell'azienda è stato, negli ultimi anni, la sinergica ricerca di innovazione tecnologica e salvaguardia ambientale. A testimoniare concretamente tale indirizzo è il conseguimento per molti prodotti della dichiarazione di sostenibilità dell'Istituto ift Rosenheim. Dopo aver ricevuto nel 2011 la prima EPD per le porte in lamiera d'acciaio, oggi Hörmann dispone della certificazione ambientale per quasi tutti i gruppi di prodotti. Inoltre, l'azienda ha scelto di incentrare l'intera produzione sui più avanzati criteri di sostenibilità ambientale, non solo per quanto concerne i prodotti proposti, ma per lo stesso ciclo produttivo. Già nel 2012 il Gruppo Hörmann aveva cominciato ad acquistare elettricità verde dal produttore Naturstrom, inizialmente coprendo il 40% del fabbisogno totale. Quest'anno l'azienda ha aumentato la percentuale al 100%: sia le filiali commerciali sia gli stabilimenti produttivi ubicati in Germania, coprono il loro fabbisogno totale di energia con elettricità pulita.

Che servizi proponete ai vostri clienti?
Mettiamo innanzitutto a disposizione dei nostri clienti una gamma estremamente ampia di strumenti e supporti sia per il punto vendita che per la realizzazione di specifici piani di marketing. Da tempo i nostri rivenditori possono ad esempio attingere al Programma Partner Hörmann, un insieme di esclusivi articoli per allestire e pubblicizzare lo showroom o le attività proposte. Grazie a questo programma i nostri showroom, in Italia e in tutta Europa, presentano espositori per portoni, vetrine per accessori, poster, campionature elementi, pannelli pubblicitari e strumenti promozionali per punto vendita (shopper, penne, cioccolatini, ecc.), tutti coerenti e dall'aspetto coordinato. Oltre a proporre una costante rotazione di articoli in promozione, la nostra azienda offre poi un continuo supporto in termini di formazione, puntando sulla qualificazione dei propri Partner tramite corsi di aggiornamento in azienda, affinché possano essere costantemente aggiornati sulle migliori pratiche e soluzioni da offrire ai clienti.

Pubblica i tuoi commenti