Il valore aggiunto dei serramenti in PVC per l’involucro edilizio

I serramenti in PVC adempiono a tutte le esigenze richieste dalla normativa sul risparmio energetico.

I serramenti hanno un ruolo molto importante nell'ecosistema dell'involucro edilizio: consentono lo scambio con l'ambiente esterno mantenendo ottimali le condizioni microclimatiche interne, proteggono dalle intemperie e dai rumori ambientali e garantiscono un buon illuminamento dei locali.  Oltre a essere esteticamente gradevoli è necessario che garantiscano queste performance nel tempo. Se non vengono realizzati a regola d'arte o si alterano le caratteristiche rischiano di rappresentare un vero e proprio punto debole per l'edificio: i serramenti rappresentano infatti il 20-25% della dispersione totale dell'involucro. Sono costituiti da una parte vetrata e da un telaio che devono lavorare sinergicamente come un unico sistema per assicurare una tenuta perfetta alle infiltrazioni di aria.

Il valore aggiunto dei serramenti in PVC per l’involucro edilizio

Il valore aggiunto dei serramenti in PVC per l’involucro edilizio

Per un funzionamento ottimale anche loro devono essere protetti. È necessario prevedere un sistema di oscuramento esterno in modo da aumentarne la resistenza termica per effetto dello smorzamento dell'irraggiamento solare sia in inverno che in estate. I serramenti in PVC riescono a soddisfare le esigenze richieste dalla normativa sul risparmio energetico. I telai realizzati in materiale plastico riescono a garantire notevoli valori d'isolamento termico facendo registrare indici di trasmittanza termica molto bassi (inferiore a 1,0 W/m2K) ed elevati livelli di isolamento acustico grazie alle caratteristiche fisiche e meccaniche dei polimeri che lo costituiscono e alla tecnologia di assemblaggio dei profili.

Il valore aggiunto dei serramenti in PVC per l’involucro edilizio

Il valore aggiunto dei serramenti in PVC per l’involucro edilizio

Non meno importante degli aspetti tecnici sicuramente è il fattore estetico e il colore è ancora un elemento discriminante per la scelta di un serramento. Il colore più utilizzato è ancora il bianco ma negli ultimi anni si sono affermate altre colorazioni che vanno dalle tinte pastello a quelle che ricordano il legno come il testa di moro ma anche il rosso e il verde bandiera. I telai in PVC sono estremamente personalizzabili, sotto questo punto di vista, grazie alle tecniche di lavorazione che imprimono la colorazione come quella a tutta massa, alle pellicole acriliche mulistrato, la coestrusione fino alla verniciatura che consente anche di recuperare serramenti la cui finitura risulta usurata dalle intemperie e dall'esposizione solare. Queste tecnologie di colorazione insieme all'elevata resistenza meccanica del materiale hanno fatto aumentare la longevità dei serramenti, in alcuni casi, anche fino a trent'anni mantenendo inalterate le prestazioni nel tempo.

Il valore aggiunto dei serramenti in PVC per l’involucro edilizio

Il valore aggiunto dei serramenti in PVC per l’involucro edilizio

Test di laboratorio sui serramenti in PVC rimasti per 7 e 15 anni esposti agli agenti atmosferici hanno registrato ottimi risultati per permeabilità dei giunti, resistenza meccanica e all'urto, variazione dimensionale, scolorimento e resistenza d'angolo dimostrando che, almeno per le condizioni atmosferiche delle zone climatiche dell'Europa Centrale, non intervengono cambiamenti tali da pregiudicare le proprietà del materiale e l'idoneità d'uso nell'arco di 18 anni dalla posa.

 

Pubblica i tuoi commenti