In Fissa Per promuove il serramento di alluminio sul web

In Fissa Per è un progetto di comunicazione digital e social, promosso da UNICMI per informare sulle qualità del serramento in alluminio italiano.

UNICMI

UnicmiIl cliente finale s'informa, molto. Le aziende hanno bisogno di parlargli di più e meglio utilizzando soprattutto Internet, dove l'utente finale cerca informazioni prima di recarsi nel negozio ma anche dopo verificando quelle ricevute nei punti vendita che ha visitato, sui siti aziendali e sui Forum, dove trova il parere, molto importante, di altri utenti. Ormai la rete ha un ruolo fondamentale anche nel nostro paese: secondo la rilevazione di novembre 2016 di Audi Web, 23,1 milioni di italiani sono collegati almeno una volta al giorno da PC, smartphone e tablet. Va da sé che per la comunicazione aziendale il web sia diventato uno strumento fondamentale dove occorre essere presenti in maniera ottimale. In ottica di servizio alle aziende associate, ma non solo perché a beneficiarne sarà la filiera dei serramenti in alluminio, UNICMI (Unione Nazionale delle Industrie delle Costruzioni Metalliche, dell'Involucro e dei serramenti) ha quindi promosso In Fissa Per. Si tratta di un progetto di comunicazione sul digital e sul social (Facebook, Instagram, Linkedin, Youtube, Google Plus), pensato per fornire al consumatore italiano tutte le informazioni utili per comprendere e apprezzare le qualità e le caratteristiche dell’alluminio e del serramento in alluminio italiano. Il progetto che è stato apprezzato dai produttori italiani della filiera industriale dell’involucro edilizio di cui 20 tra i principali operatori hanno deciso di sostenerlo e di sponsorizzarlo attraverso una partnership.

"Un'operazione straordinariamente nuova"
Parola di Pietro Gimelli, direttore generale UNICMI
L'importanza di In Fissa Per va letta anche in ottica di un primo step dell'intero comparto industriale che fa sistema con l'obiettivo preciso di diffondere informazioni sul serramento italiano in alluminio per aiutare il consumatore a orientarsi meglio all'interno dell'offerta di mercato, particolarmente ampia, e a scegliere la qualità facendogli conoscere i principali marchi di prodotto e dei componenti del serramento in alluminio. Sono, dunque, elevate le sue potenzialità come leva di sviluppo in un mercato che da qualche anno subisce la concorrenza dei serramenti in PVC. A qualche mese dal lancio del progetto sul web, abbiamo chiesto a Pietro Gimelli, direttore generale UNICMI, qual è il riscontro che l’associazione sta registrando. "Devo ammettere che siamo molto soddisfatti dei risultati – afferma – perché già a soli dieci giorni dall’avvio del progetto, avevamo più di 10mila visualizzazioni e condivisioni e anche le interazioni erano molto numerose. All'inizio di febbraio, le visualizzazioni erano oltre 37.000. Questo conferma che si avvertiva un gran bisogno di un progetto di comunicazione come In Fissa Per che è un'operazione culturale complessiva sul mondo dell’alluminio utilizzato per costruire i serramenti".

UNICMIAvete registrato l'interesse dell'utente finale?
Sì, perché il privato ha sempre molte curiosità, tant'è che stiamo lavorando più di quanto pensavano per rispondere quotidianamente a loro quesiti. In Fissa Per è, a mio avviso, un'operazione straordinariamente nuova giacché nessuno aveva mai pensato di condurre una campagna di comunicazione non a marchio, ma di prodotto che dimostra come le aziende del comparto sappiano fare "sistema" per valorizzare il prodotto serramento in alluminio finanziando tutte insieme un progetto di comunicazione.

Il progetto aiuta il serramentista di piccole dimensioni ad argomentare il suo prodotto?
Questo è uno dei suoi principali obiettivi perché attraverso questo progetto vogliamo "dialogare" con l'utente finale ma al contempo vogliamo che questo strumento sia anche un moltiplicatore di formazione e di idee per i serramentisti. A questi consiglio di tenere sempre aperta la pagina In Fissa Per sul PC o sul tablet per far vedere ai clienti ciò che pubblichiamo e/o prendere spunti per argomentare il prodotto che propongono.

Ci saranno ulteriori sviluppi sul progetto?
Certamente, ma è presto per parlarne!

"Costruire in acciaio": un nuovo servizio tecnico
Ancora in ottica di servizio, da gennaio UNICMI ha messo a disposizione degli operatori del settore "acciaio", in particolare ai produttori di componenti strutturali in acciaio per impiego in opere civili e industriali, i suoi esperti per fornire, in ambito, nazionale, comunitario e internazionale, consulenza specialistica sulle problematiche operative tipiche del processo costruttivo relative a progettazione, fabbricazione in officina, installazione in cantiere, controllo e documentazione. Gli ambiti di consulenza sono ad esempio: interpretazione del significato delle normative tecniche richiamate nei contratti e analisi dei rischi e delle opportunità connesse al loro utilizzo; ottimizzazione del progetto strutturale ai fini costruttivi; valutazione della documentazione di controllo di fornitura dei prodotti costituenti e di subfornitura di servizi di trasformazione; individuazione delle criticità dei processi di trasformazione (taglio, formatura, foratura, saldatura, connessione bullonata, trattamento superficiale) e redazione del Piano di Controllo della Fabbricazione; individuazione delle criticità del processo d’installazione in cantiere e redazione del Piano di Controllo dell'Installazione. Il servizio è gratuito per i soci UNICMI, che possono porre quesiti anche telefonici direttamente agli esperti dell'Ufficio Tecnico dellassociazione contattando il call center allo 02.31920633 nei giorni di lunedì e giovedì dalle 10.00 alle 13.00, e per i progettisti iscritti ai relativi albi professionali che, invece, possono inviare quesiti tecnici alla mail costruireinacciao@unicmi.it che riceveranno risposte entro cinque giorni lavorativi.

Pubblica i tuoi commenti