La realtà Heco Italia: un partner più che un fornitore

Heco Italia EFG, attiva nella produzione di viteria, si presenta come sede dell’innovazione per il settore, ma anche come consulente in fase progettuale.

Grazie a impianti di produzione 4.0, anche le viti possono essere considerate protagoniste del progetto, soprattutto in applicazioni innovative come le facciate ventilate o le strutture in legno. Non ultimo, il settore degli infissi, in grado di permettere agli involucri di raggiungere alte performance ed efficienza anche grazie alla collaborazione di ogni elemento presente fra cui, appunto, le viti. Carlo Vianello, Product&Marketing manager, ci racconta qual è l'identità dell'azienda, quali i piani per il futuro e la filosofia produttiva.

INTERVISTA A CARLO VIANELLO, PRODUCT&MARKETING MANAGER DI HECO ITALIA

Può tracciare un profilo dell’azienda?
Heco Italia EFG è nata nel 1999 come consociata della multinazionale tedesca Heco Schrauben, protagonista europea nella produzione di viteria. Già nei primi anni, grazie alle pregresse esperienze nel settore dei serramenti in legno del gruppo dirigente, Heco Italia EFG si impone come fornitore altamente professionale sia per le industrie di infissi che per le rivendite specializzate. I prodotti Heco sono riconosciuti, oltre che per l'eccellente qualità, anche per l'elevato grado di innovazione. Nel 2001, ad esempio, Heco-Multi-Monti è stato il primo ancorante a vite presentato nel mercato italiano. La filosofia operativa Heco Italia EFG è basata anche su un attento servizio di consulenza tecnica e di supporto alla vendita. Il brand EFG (European Fastener Group) identifica infatti i prodotti nati da questo processo di attenzione alle esigenze del singolo e del mercato; aggiunto a un sistema produttivo a elevata flessibilità che permette ai clienti di avere facilmente sistemi di fissaggio personalizzati in base alle specifiche esigenze di applicazione. Questa particolare attenzione verso il lavoro dei nostri clienti ha portato allo sviluppo di numerosi prodotti ideati e brevettati direttamente da Heco Italia EFG.

Quali sono i vostri mercati di riferimento? Dove notate una crescita?
Il catalogo Heco Italia EFG soddisfa le esigenze sia delle rivendite specializzate che delle industrie. Il settore più tradizionale per i nostri prodotti è quello dei serramenti dove possiamo offrire soluzioni specifiche sia per chi lavora il legno che il PVC o l’alluminio. In questi ultimi anni anche noi abbiamo registrato una marcata crescita di volume del mondo del PVC, ma buoni risultati sono arrivati anche dalle aziende del settore legno maggiormente attente alla qualità e rivolte ai mercati esteri. Grazie alle specifiche caratteristiche tecniche dei nostri articoli abbiamo solide presenze anche in altri segmenti vicini al mondo del serramento, come le porte tagliafuoco, infissi in ferro, carpenterie metalliche … Un altro settore in cui la nostra presenza è molto rilevante è quello delle strutture in legno. In questo mercato, particolare sviluppo stanno avendo le case e i grandi edifici, con una crescita costante e solida da svariati anni. Un'altra nicchia di questo mercato che rileviamo in forte sviluppo è legata alla realizzazione di platee e pavimentazioni esterne (o decking); anche in questo caso lo sviluppo di soluzioni innovative ci sta permettendo di essere un importante “player” nel mercato. Grazie alle aziende "sorelle" aderenti al gruppo EFG i nostri sistemi di fissaggio da qualche anno sono disponibili in vari paesi europei. I segnali di successo che abbiamo rilevato da subito ci spingeranno a investire ancora maggiormente anche in questa direzione.

In che direzione sta andando il settore R&D e in quali ambiti concentrate la ricerca?
I progetti aperti sono sempre tanti. Le opportunità dello sviluppo tecnologico, le strette relazioni con gli istituti di ricerca italiani ed esteri, con il mercato e con gli utilizzatori finali e la nostra curiosità portano quasi quotidianamente idee nuove e possibili cambiamenti ai nostri prodotti e/o ai nostri sistemi di produzione. I nuovi materiali e i benefici degli impianti di produzione 4.0 stanno spingendo anche un prodotto considerato povero come le viti a prestazioni impensabili fino a qualche anno fa. Quest'anno presenteremo una nuova gamma di viti per il rinforzo delle strutture in legno con lunghezza fino a 1 m, con prestazioni tali da essere avvitate con un normale avvitatore! Già da qualche anno abbiamo portato sul mercato la finitura Keraplus3, un trattamento superficiale a base ceramica che abbiamo certificato all'istituto ift di Rosenheim con una resistenza in nebbia salina di 2.000 ore: molto più resistente di un acciaio inossidabile. Grande attenzione la poniamo anche sullo studio delle metodologie di lavoro dei nostri utilizzatori, concentrandoci sul creare sistemi di fissaggio sempre più semplici e veloci da installare ma contemporaneamente sicuri nel tempo. In quest'ottica stiamo sviluppando vari sistemi di prefabbricazione e di giunzione meccanica. I progetti aperti comprendono anche gli altri vari settori in cui siamo presenti, per esempio siamo in fase di brevetto di un rivoluzionario sistema di fissaggio per decking.

Quali sono i vostri prodotti di maggior successo e perché?
Con grande soddisfazione i clienti hanno "sposato" la nostra filosofia di qualità e di innovazione tecnica. I prodotti più conosciuti e apprezzati sono di conseguenza quelli che contengono la maggior quantità di caratteristiche tecniche distintive: l'intera gamma di sistemi di fissaggio per i serramenti in PVC con l'innovativo trattamento Keraplus3, i prodotti DKP e DKT per i serramenti in legno (anche questi con trattamento Keraplus3) e la nuova versione degli ancoranti a vite Heco Multi-Monti-plus. Ma orgogliosamente possiamo affermare che più che i singoli prodotti presenti nel catalogo Heco Italia EFG le maggiori soddisfazioni arrivano dai clienti per i quali (e con i quali) abbiamo studiato e realizzato specifiche viti e/o sistemi di fissaggio e con i quali hanno ottenuto a loro volta vantaggi e soddisfazioni.

Mettete in atto politiche legate al contenimento dell'impatto ambientale della filiera produttiva e relative al risparmio energetico conseguente all'uso dei vostri prodotti?
Come accennato molti cambiamenti sono stati fatti soprattutto nei cicli produttivi: macchinari più efficienti, trattamenti di finitura più salubri e con meno residui di lavorazione, sistemi di packaging derivanti da riciclo … Ma rimaniamo legati ad un prodotto fatto di acciaio e che dobbiamo garantire nel tempo e quindi anche proteggere dagli agenti atmosferici. Però stiamo lavorando molto per fare in modo che i nostri prodotti aiutino e rendano sensibilmente più efficienti e più efficaci sia le procedure di lavorazione (per esempio che facciano consumare meno energia) che i sistemi di risparmi energetico (per esempio che sia più facile ed economico installare un rivestimento coibentante).

Avete ottenuto delle certificazioni in questo ambito?
Le certificazioni ottenute sono in relazione all’utilizzo dei nostri prodotti come componenti di sistemi di efficientamento energetico o come sistemi di ancoraggio di particolari accoppiamenti di isolanti termici/acustici. Per esempio lo scorso anno, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, abbiamo affrontato una campagna teorico-sperimentale su dei nuovi sistemi di fissaggio a secco per facciate ventilate. I brillanti risultati stanno portando alla creazione di un sistema completo che verrà presentato nel corso dell’anno. Altre iniziative sia con enti di ricerca che con produttori di sistemi isolanti sono “in progress”, non solamente nell’ottica di un fine esclusivamente commerciale, ma anche di un aumento delle competenze e del know-how da condividere con i nostri clienti per migliorare il nostro e il loro lavoro.

Quali servizi post vendita offrite?
Questa domanda ci permette di riassumere la filosofia alla base del nostro lavoro. Il servizio che Heco Italia EFG offre ai propri clienti e ai progettisti vuole essere più di consulenza che di servizio post vendita. La nostra visione del mercato non è di una catena, solo con un precedente e un successivo, ma di una maglia in cui i vari anelli sono connessi con tanti altri anelli. E quindi offriamo affiancamenti tecnici e/o commerciali, corsi, meeting, iniziative di co-marketing per eventi e/o promozioni, ampia possibilità di personalizzazione dei prodotti e/o delle confezioni.

Lo scorso anno
Insieme all'Università degli Studi di Padova, Heco ha affrontato una campagna teorico-sperimentale su nuovi sistemi di fissaggio a secco per facciate ventilate. Ciò sta portando alla creazione di un sistema completo che sarà presentato nel corso dell’anno. I benefici degli impianti di produzione 4.0 e i nuovi materiali stanno spingendo anche un prodotto come le viti a prestazioni impensabili fino a qualche anno fa.

Pubblica i tuoi commenti