L’involucro edilizio e il parametro H’t

MISE e UNICMI, il 4 marzo scorso, hanno avuto un lungo confronto per approfondire l’argomento inerente al coefficiente H’t per l’involucro edilizio.

UnicmiL'ampio confronto si è basato sul documento redatto dall'ufficio tecnico UNICMI in collaborazione con il Politecnico di Milano: il dossier sul coefficiente H't, presentato nei giorni precedenti l'incontro con i Dirigenti del MISE e caratterizzato da una particolare attenzione da parte del Ministero e da una forte e chiara intenzione di specificare gli interventi indispensabili per riuscire a risolvere una situazione problematica che coinvolge tutto il settore dell'involucro edilizio.

A UNICMI è stato chiesto di approfondire lo studio e verificare tutte le possibili ipotesi per valutare al meglio quali valori del parametro H't sarebbero più compatibili con gli scenari ipotizzati. Per questo l'Ufficio Tecnico UNICMI, il Politecnico di Milano, la partnership di Arup Italia e la collaborazione dei Soci partner del progetto, in vista di un prossimo incontro con i Dirigenti del MISE e di Enea, atto a risolvere la questione, svilupperanno ulteriormente il dossier implementandolo con simulazioni sull'applicazione di un parametro H't dai valori sostenibili.

All'incontro il MISE è stato rappresentato dall'Ing. Mauro Mallone, Responsabile Divisione VII "Efficienza energetica e risparmio energetico" della Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l’efficienza energetica, il nucleare, l'Ing. Roberto Moneta, Responsabile Unità Tecnica Efficienza Energetica (UTEE) di ENEA e l'Ing. Enrico Bonacci, Energy Engineer presso GSE (Gestore Servizi Energetici). Inoltre, in questo incontro si è discusso anche sull'obbligo di depositare la relazione tecnica riguardante gli interventi di sostituzione dei serramenti che non prevedono controlli e verifiche sui consuntivi di energia dell'edificio. I vertici del Ministero si sono impegnati per cercare di risolvere rapidamente la questione e hanno rassicurato che gli interventi di sostituzione dei serramenti sopra citati saranno esclusi dall'obbligo ministeriale. UNICMI terrà comunque costantemente aggiornati i propri Soci sugli sviluppi.

Il documento UNICMI sul parametro H't è disponibile solo per gli utenti registrati: www.unicmi.it

Leggi anche: Il Dossier UNICMI sui decreti energetici

Pubblica i tuoi commenti