Meeting a Villa Fenaroli per l’azienda Bresciana R.I.S.PO.S.T.A

L’incontro tra l’azienda, gli agenti e i rivenditori provenienti da tutto il territorio nazionale, si è svolto il 26 giugno nello splendido contesto della Villa Fenaroli a Rezzato (Brescia). Un ricco programma di interventi tenuto dai più prestigiosi nomi appartenenti alla filiera produttiva legata al serramento.

Marco Rossi - Titolare Ditta Risposta

Marco Rossi - Titolare Ditta Risposta

All'evento hanno partecipato diversi brand legati da un unico importante fattore: il "Made in Italy". Tra questi la Vetreria Pescini per le vetrazioni, Profine per i profili in PVC, Berner per i materiali di posa e ANFIT l'Associazione Nazionale per la Tutela della Finestra Made in Italy. L'intento di questo format, sinonimo di spiccata cultura manageriale e di una forte intuizione commerciale è stato, da un lato, quello di fornire valide argomentazioni per chi deve dialogare con il mercato finale, fattore di competizione su cui ci si deve soffermare, e dall'altro quello importante della formazione. Un approccio che ha sempre distinto la famiglia Rossi, fondatrice, negli anni 90, di R.I.S.PO.S.T.A, la fabbrica di serramenti in PVC, situata a Carpenedolo in provincia di Brescia, da sempre in costante crescita. Quella crescita a cui si riferisce Marco Rossi, amministratore dell'azienda di famiglia, quando nel suo primo intervento, in apertura dei lavori, si collega ad una citazione di Albert Einstein riguardo alla crisi: "Non pretendiamo che le cose cambino, se continuiamo a farle allo stesso modo. La crisi è la miglior cosa che possa accadere a persone, interi paesi, perché è proprio la crisi a portare il progresso". Questa citazione, suona come una mission che racconta il modo quotidiano di agire dell'azienda. Infatti, R.I.S.PO.S.T.A. ha recentemente investito in macchinari e componentistica molto importanti, tutti costruiti interamente on demand, avvalendosi di partner tecnici del territorio. Questi investimenti permettono di rispondere a tutte le richieste del mercato con molta flessibilità ed elevati standard qualitativi, sempre nel rispetto delle normative e con tempistiche di consegna garantite.

"Solo ques'anno abbiamo già investito 400.000 euro, in nuovi macchinari, ed entro la metà del 2016 abbiamo in previsione una spesa di 1.000.000 euro  da allocare nelle voci: know how tecnico, strumentazione, nuove dotazioni tecnologiche, marketing e comunicazione - dichiara Marco Rossi -, un'importante politica d'investimenti che, oltre ad aumentare la capacità produttiva, permetterà un perfezionamento della gamma prodotti, sempre più performanti e rispondenti alle esigenze della clientela italiana ed estera".

Nell'intervento iniziale, dove sono stati presentati accuratamente tutti i prodotti, si è delineata una forte predisposizione dell'azienda verso una continua ricerca di innovazione tecnologica e sviluppo, per ottenere prestazioni di isolamento termico, di resistenza agli agenti atmosferici e di usura sempre maggiori, mantenendo comunque le esigenze estetiche e di stile di un target medio-alto, dal gusto raffinato e contemporaneo. Un esempio citato è la novità del serramento con finitura a 90°, dall'estetica impeccabile dovuta ad un'attenta cura del dettaglio e dello stile che si adatta soprattutto nelle costruzioni contemporanee firmate da prestigiosi Archistar.

Marco Rossi, durante il meeting, ha posto un'attenzione particolare su alcuni serramenti:

  • AddOn (PVC all'interno e alluminio AluClip all'esterno), con veneziana protetta da una lastra di vetro supplementare che garantisce maggior isolamento acustico e termico e può essere personalizzata con moltissime combinazioni cromatiche, grazie alla ricca palette dei colori. Questo serramento può essere utilizzato sui seguenti sistemi: Seventy Gold 70 mm con AluClip - Seventy Plus 76 mm con AluClip - Eighty Plus 88 mm con AluClip.
  • Glass Win 70 mm, offre una permeabilità all'aria in Classe 4 (secondo EN 12207) e una tenuta all'acqua in Classe 9 (secondo EN 12208). L'isolamento acustico raggiunge un valore di 42 dB e l'aspetto lineare e pulito, grazie all'ancoraggio strutturale, comprende, di serie, anche le cerniere a scomparsa.
  • Premi Door ad anta fissa con profilo minimale da 2 cm, risulta molto performante sia in termini estetici che energetici, infatti, raggiunge un valore di isolamento termico e acustico sostenibile fino a 45 dB.

Anche per quanto riguarda il settore dei portoncini a filo, le nuove dotazioni di macchinari hanno portato a notevoli vantaggi prestazionali, soprattutto grazie all'utilizzo del pannello MINERAL PANEL, adatto alle costruzioni in edilizia sostenibile. Questo particolare pannello minerale è molto resistente e duraturo, si adatta a qualsiasi contesto architettonico, pubblico e privato e non subisce alterazioni volumetriche perché non è sensibile a cambiamenti di temperatura e di umidità. In caso di incendio, la sua struttura in lana minerale rimane completamente intatta e grazie alla sua composizione vulcanica ha ottenuto, ai sensi della norma Euro EN 13501-1, una Classe B-s2, d0. Durante l'evento sono state presentate anche nuove proposte di design e di colorazioni perfettamente in linea con le tendenze di mercato.

R.I.S.PO.S.T.A. consolida tutti i suoi prodotti con articoli che spaziano dai serramenti scorrevoli alzanti, serramenti scorrevoli traslanti, finestre a bilico, persiane e cassonetti.

Reparto officina dell'azienda

Reparto officina dell'azienda

Infine, l'azienda di Carpenedolo si fa portavoce in merito alla tutela del "Made in Italy" e, all'interno del board dell'Associazione ANFIT, occupa un ruolo molto importante. Gli obiettivi condivisi da tutti gli associati sono: la protezione e l'aumento della produzione nazionale, la promozione della filiera di qualità, la presenza ai tavoli tecnici/istituzionali, l'azione di lobbing e il controllo del mercato dei serramenti (marcatura CE, verifiche prestazioni ecc.).

"Riscontro quotidianamente la difficoltà a far percepire la qualità del nostro Made in Italy, soprattutto quando opero sul territorio nazionale, afferma Marco Rossi - l'Associazione ha l'obiettivo di diffondere la cultura della qualità e del rispetto delle normative, all'estero invece questi principi sono interiorizzanti con maggior facilità, in particolar modo il concetto dell'italiano = qualità è riconosciuto e rappresenta un valore aggiunto che ancora ci contraddistingue nel mondo".

www.rispostaserramenti.com

Pubblica i tuoi commenti