Nuovo “Elemento di montaggio cardini” con tassello di Esinplast

Esinplast propone un nuovo “Elemento di montaggio cardini” in poliammide rinforzato con fibra di vetro per persiane e scuroni, applicabile sia su edifici di nuova costruzione che su edifici esistenti con isolamento termico a cappotto.

Elemento di montaggio cardini in poliammide rinforzato con fibra di vetro per persiane e scuroni da installare su rivestimenti a cappotto. Produzione Esinplast

Elemento di montaggio cardini in poliammide rinforzato con fibra di vetro per
persiane e scuroni da installare su rivestimenti a cappotto. Produzione Esinplast

Il prodotto è commercializzato nella versione per cappotti da 80 mm e per cappotti fino a 140 mm. Per gli isolanti con spessore superiore a 140 mm viene fornito uno spessore componibile (altezza 20 mm) da incastrare alla base dell’elemento. Il materiale utilizzato e il suo design consentono un elevato isolamento termico e un'istallazione semplice, garantendo anche un’alta resistenza. Il montaggio è particolarmente rapido: nella versione con TASSELLO, dopo aver fissato la base al muro con ancoranti meccanici, viene forato l'elemento con una punta da trapano di diametro 16 mm. A seconda dello spessore dell'intonaco (da 5 mm o 10 mm), viene fornito un tassello per cardine M12 già filettato e anch'esso realizzato in poliammide rinforzato con fibra di vetro. Nella versione con RESINA, dopo aver fissato la base al muro con ancoranti meccanici, viene forato l'elemento con una punta da trapano del diametro della bussola retinata da utilizzare. L'elemento di montaggio cardini consente ridotti tempi di posa che, sommati alla flessibilità dell’installazione, lo rendono unico nel suo impiego.

Tassello per cardine

Tassello per cardine

La Esinplast, inoltre, realizza tasselli di lunghezza massima 305 mm per l'applicazione di ferma imposte automatici e manuali, oppure per cardini dal diametro di 10 mm e 12 mm. Per installare tali tasselli si deve praticare il foro sulla parete (da 18 mm nel caso di tasselli per ferma imposte, da 20 mm per quelli per cardini), pulirlo accuratamente e, nel caso in cui si operi su pareti realizzate con forati, inserire l'apposita bussola retinata Esinplast, realizzata in nylon. La bussola è necessaria per evitare la dispersione nei fori del mattone dell'ancorante chimico che deve essere messo, oltre che nel foro praticato sulla parete, anche sulla parte in metallo del tassello fino a farlo fuoriuscire dai fori. A questo punto si introduce l'accessorio con il ferma imposte o cardine già avvitato all'interno del foro praticato.

Esinplast da oltre 40 anni opera nello sviluppo e nella produzione di sistemi di infissi e serramenti con competenza e capacità di innovazione; grazie a un ampio catalogo di prodotti, corredato da diverse linee di accessori, è capace di risolvere ogni problematica relativa alla realizzazione e al montaggio degli infissi.

www.esinplast.com

Pubblica i tuoi commenti