Pivato presenta la collezione di porte Leggera

Le nuove porte filomuro Leggera di Pivato hanno uno stile essenziale e sono prive di stipite e coprifilo, ideali per ambienti molto lineari e moderni.

Lo stile minimal e senza la presenza di stipiti e coprifilo della collezione di porte Leggera, firmata Pivato è perfetto per ambienti molto lineari e moderni. Sulla parete viene esaltato solo il design pulito ed essenziale della porta, evidenziandola rispetto a ciò che la circonda. Allo stesso tempo, grazie alla possibilità di personalizzazione dei due lati dell'anta, con molteplici finiture o colori, si può ottenere l'effetto contrario e, in base alle esigenze e i desideri del cliente, renderla sorprendentemente mimetizzata, integrandola totalmente alla parete di fondo. Le porte filomuro Leggera si adattano sia ad ambienti ristretti e limitati dove sono presenti numerose bucature e, quindi, l'utilizzo di porte classiche a battente rischierebbe di creare disturbo e confusione, riducendo in parte la vivibilità dello spazio, sia quando l'ambiente è minimalista, dove gli arredi si alternano a spazi vuoti, dando vita a un'essenziale geometria delle linee.

La porta Leggera, ha uno spessore massimo dell'anta che può raggiungere 56 mm. Questo la rende resistente nel tempo, solida e di alta qualità. Il punto di forza più importante che caratterizza Leggera è la grande offerta e possibilità di personalizzazione con un'ampia gamma di geometrie disponibili che spaziano dalla classica rettangolare a quella a trapezio, da quella inclinata che si adegua al taglio diagonale della parete alla forma ad arco. Diverse finiture e colori danno la possibilità di modificare a proprio piacere i due lati dell'anta e a catalogo è presente una ricca e articolta gamma di legni e laccati. Le porte della collezione Leggera possono essere lisce o incise, decorate a bassorilievo o totalmente vetrate e possono, variare anche nelle misure. Sono disponibili persino versioni a soffitto, in due diverse soluzioni di apertura: a tirare, con raggio di apertura a 180° e a spingere.

Apertura Silenzio

Apertura Silenzio

L'azienda Pivato ha, inoltre, introdotto su tutte le sue collezioni, un concetto rivoluzionario di apertura, ovvero, una soluzione estremamente silenziosa, dove la maniglia diventa superflua e non è più necessario usare la mano per agire su di essa: la porta può essere aperta e richiusa anche con entrambe le mani occupate. Una funzionalità pratica, comoda, semplice che si presenta esteticamente pulita ed essenziale.

Le caratteristiche tecniche di questa collezione sono: un nucleo a elevata rigidità torsionale; un nucleo a scomparsa nel muro o nel cartongesso; cerniere a scomparsa registrabili e cover in grigio alluminio (di serie); anta con spessore da 40 mm o da 56 mm; apertura a 90° a spingere o a 180° a tirare; anta bifacciale personalizzabile con finiture o colori diversi e infine, differenti tipologie geometriche disponibili nelle forme: rettangolare, inclinata, a trapezio e ad arco.

www.pivatoporte.com

Pubblica i tuoi commenti