Porte in primo piano: ampio spazio alle nuove finiture

Porte

Cambiano gli stili di vita di un pubblico sempre più evoluto, cambia il ruolo della porta. Vediamo come FerreroLegno risponde alle nuove esigenze

La porta: da elemento puramente funzionale a vero e proprio complemento di arredo secondo gusti e trend dell’interior design, il suo ruolo è profondamente cambiato.

Ed è proprio per questo che FerreroLegno, per cercare di rispondere a queste nuove esigenze, ha introdotto nuove linee di prodotto e, soprattutto, finiture di legno e laminato in grado di soddisfare le molteplici aree di gusto e i poliedrici lifestyle contemporanei.

Infatti, l’azienda ha presentato un’ampia scelta di finiture che affiancano le laccature sempre attuali e le essenze tradizionali.

Porte

Exit Zero nella finitura laccato lucido RAL 3001

Dalla texture leggermente opaca che simula una vena a registro, Ontario, della collezione Replica, ha un effetto spazzolato in sei nuance glamour.

Reinterpretata in una versione molto attuale anche la palette Natural Touch della collezione Exit che, grazie alla finitura opaca 0/Gloss, lascia il legno molto naturale e vellutato al tocco.

Messa a punto da FerreroLegno, molto attenta ai temi ambientali, EcoRovere, una finitura ecologica che mette in rilievo l’essenza di un tranciato rovere selezionato e certificato Fsc.

Porte

Modello Intaglio/10, versione EcoRovere color Grigio, con telaio Evoluto

La caratteristica venatura del legno e la naturale matericità sono evidenziate ed esaltate dai processi di spazzolatura, stracciatura manuale e colorazione su superficie a poro aperto.

Disponibile per le collezioni Equa, Intaglio e Glass in quattro tonalità, appaga l'occhio e il tatto, riportando al centro il valore della materia anche grazie alla verniciatura 5/Gloss che ne esalta le peculiarità.

Un’ampia varietà di cristalli, pensata per soddisfare chi ama gli spazi luminosi, caratterizza il ricco catalogo FerreroLegno.

Sono proposte tre versioni molto originali che permettono di giocare con originali abbinamenti, dando vita a inedite soluzioni: Map dall’elegante trama ortogonale, Strip dal sofisticato effetto di vedo-non vedo e Lino che ricorda la leggera matericità e trasparenza dell’omonimo tessuto.

Infine, per un’estrema customizzazione della propria anta, FerreroLegno ha pensato alla finitura grezza personalizzabile con tempere, stucchi, carta da parati eccetera.

Pubblica i tuoi commenti