Hörmann presenta RenoMatic Light: una chiusura silenziosa e sicura

Il portone RenoMatic Lighti, caratterizzato da un’elevata coibentazione termica è adatto per garage collegati direttamente all’abitazione.

RenoMatic Light è il nuovo portone sezionale che l'azienda Hörmann, conosciuta a livello mondiale nel settore delle chiusure civili e industriali, ha sviluppato per installare nei garage direttamente collegati alle abitazioni. Come tutti i prodotti, gli accessori e i dispositivi Hörmann, anche tale portone risponde totalmente ai requisiti della normativa UNI EN 13241-1. Una chiusura realizzata in acciaio a doppia parete coibentata, costituita da elementi con spessore di 42/20 mm che si distingue per la caratteristica apertura verticale e lo scorrimento a soffitto. Ciò permette il massimo utilizzo degli spazi interni del garage e della zona antistante l'ingresso. Lo scorrimento di RenoMatic Light è estremamente silenzioso e sicuro grazie all'automazione ProMatic abbinata al sistema BiSecur. Questo sistema è capace di regolare la trasmissione del segnale tra telecomando e motorizzazione per porte da garage e la sua eccezionale sicurezza è dovuta dall'utilizzo di una codifica AES 128, standard riconosciuta e usata a livello internazionale anche, per esempio, per l'online banking.

Portone altamente coibentato RenoMatic Light di Hörmann

Portone altamente coibentato RenoMatic Light di Hörmann

Il portone RenoMatic Light, attraverso la app BiSecur per smartphone e tablet, può essere controllato e gestito, oltre che da casa anche da qualsiasi altra parte del mondo. Questo portone è inoltre dotato di un sistema di bloccaggio automatico, una tecnologia antieffrazione supplementare che consente, quando il portone ha ultimato la fase di chiusura, di attivare automaticamente il dispositivo antisollevamento presente sulla guida di traino motore, proteggendo l'abitazione da eventuali tentativi di effrazione dall'esterno. Questo sistema di bloccaggio, essendo meccanico, rimane attivo anche in assenza di corrente elettrica. Nella parte inferiore del portone RenoMatic Light è presente uno zoccolo alto 4 cm, realizzato in materiale sintetico che resiste alla screpolatura e protegge più a lungo dalle corrosioni. Lo zoccolo racchiude completamente il telaio nell'area a rischio di ruggine, costituendo un'efficace protezione a lungo termine. Oltre tutto, l'interno, l'esterno e persino le cerniere, hanno la collaudata protezione salvadita, che esclude ogni pericolo di schiacciamento delle dita tra gli elementi del portone. Disponibile in dimensioni che variano da 2.375 a 5.000 mm in larghezza e da 2.000 a 2.500 mm in altezza, RenoMatic Light è presentato in superficie Woodgrain nei tre colori bianco traffico, antracite e marrone terra, nonché nella nuova finitura DecoColor simil-legno in tonalità Golden Oak e Dark Oak.

Leggi anche: ALR Vitraplan di Hörmann: il design che valorizza la tecnologia

Pubblica i tuoi commenti