Secco Sistemi per la Villa Manin: fascino antico e comfort tecnologico

Una ristrutturazione che ha visto la partecipazione delle migliori imprese del territorio, tra cui Secco sistemi con i suoi serramenti altamente innovativi.

Falzè di Trevignano, in provincia di Treviso, è il paese dove sorge una delle Ville Storiche più importanti che nobilitano il paesaggio veneto, la bellissima Villa Manin. Appartenuta all'ultimo Doge della Serenissima Repubblica di Venezia da cui prende il nome, Ludovico Manin, la Villa è di origine quattrocentesca e conserva i tratti distintivi delle varie epoche e stili che si sono succeduti nel tempo. L'intervento di restauro e ricostruzione, che ha impegnato le migliori imprese del territorio mettendo a sistema know how e tecnologie innovative, ha rispettato totalmente le caratteristiche storiche d'eccellenza dell'edificio. Un progetto coerente che ripsonde alle nuove richieste date dal cambio di destinazione d'uso nel completo rispetto delle preesistenze storiche.

Il Residence Villa Manin attualmente comprende più fabbricati nobili, racchiusi da antichi muri di cinta che si distinguono da particolari sassi a vista. In questo contesto ogni elemento architettonico è stato ricontestualizzato nel miglior modo possibile. Infatti qualsiasi superficie, rivestimento o copertura ma anche infissi e serramenti sono stati sostituiti o recuperati con elementi in grado di offrire prestazioni evolute garantendo l'immagine originale. Un attenta e approfondita analisi dei matriali e delle tecnologie disponibili ha consentito così di unire il comfort tecnologico al fascino del passato, riscoprendo particolari architettonici di straordinaria bellezza. La stessa attenzione è stata dedicata agli ambienti esterni che permettono agli ospiti del resort di vivere al meglio qualsiasi momento della giornata e di poter usufruire di spazi diversi in tutte le stagioni dell'anno.

Una splendida bifora che definisce la barchessa, scandisce il fronte principale. Qui sono situati l'archivio, gli uffici e uno spazio wellness in un contesto che riesce ad armonizzare e integrare perfettamente aperture con geometrie e dimensioni differenti. L'impiego dei serramenti verniciati EBE 65 di Secco Sistemi, sono stati fondamentali per poter soddisfare questo obiettivo perché capaci di garantire ottime performance anche nelle grandi dimensioni riproponendo immagine e finiture tipiche degli infissi storici.

Nonostante lo spessore contenuto dei profili, i serramenti EBE 65 si integrano al meglio in questo progetto, riuscendo a rispondere alle prestazioni richieste dalla nuova destinazione funzionale della Villa. I profili sono infatti altamente versatili e riescono a dare forme e geometrie differenti (in questo progetto alla bifora si affianca una grande vetrata rettangolare) offrendo il massimo apporto di luce solare in qualsiasi dimensione. Anche l'estetica dei profili si armonizza con le superfici grezze della partizione muraria completando un linguaggio omogeneo grazie anche ai sistemi di oscuramento pensati ad hoc per questo progetto. EBE 65 è costituito da profili profondi 65 mm, nei quali sono inseriti vetri isolanti fino a 48 mm, da un sormonto interno e dalla complanarità esterna fra anta e telaio. Un sistema flessibile, completo, con elevate prestazioni di isolamento e tenuta, garantite dalla tecnologia della giunzione a taglio termico, in poliammide e poliuretano che permette a Secco sistemi di sviluppare profili strutturali forti con sezioni contenute.

La tenuta termica di questi serramenti è garantita, per quanto riguarda le porte, da un sistema a doppia guarnizione mentre per le finestre da un sistema a giunto aperto con tre livelli di isolamento. I profili sono certificati a livello europeo, secondo le norme di riferimento EN 14351-1 e garantiscono funzionalità, prestazioni e grande capacità di interpretazione delle diverse esigenze progettuali. Infatti unendo l'ampia scelta delle tipologie di apertura alla completa gamma di accessori, la linea EBE 65 propone numerose varianti al design del serramento, impreziosite dalla qualità assoluta dei materiali disponibili come l'acciaio inox, l'acciaio zincato, l'acciaio corten e l'ottone brunito.

SCHEDA PROGETTO
Nome progetto: Villa Manin 
Committente: Tiziano Dal Canton 
Progettista: Studio Ingegneria Semenzin e Sernagiotto: Studio Ingegneria Montebelluna 
Luogo: Falzè di Trevignano (TV) 
Sistema Secco Sistemi utilizzato: EBE 65

Pubblica i tuoi commenti