Serrature di sicurezza per blindate: una realtà ricca di cambiamenti

serrature di sicurezza

Un mondo in rapida trasformazione, quello delle serrature. Ecco come Mottura, specializzata proprio in soluzioni e componenti per la sicurezza, organizza le proprie attività. Dalla testimonianza di Maria Sole Mottura, le principali novità

Cilindri Champions a profilo europeo, serrature di sicurezza per porte blindate, serramenti e casseforti sono solo alcune delle categorie in cui Mottura concentra la propria attività. Di crescente interesse, infatti, le soluzioni che alla meccanica abbinano l’elettronica, per garantire livelli di sicurezza crescenti; ancor di più, con percorsi e progetti sempre più complessi, quando si inserisce anche l’IoT, Internet of Things. La richiesta di soluzioni per la sicurezza è in crescita e, quindi, anche il numero e il livello delle proposte, come conferma Maria Sole Mottura, in ruolo di consigliere delegato per l’azienda, coordinatrice della comunicazione in occasione di fiere ed eventi e commerciale per alcune Regioni.

Serrature di sicurezza: quali sono le novità del settore? E quali quelle proposte da Mottura?

 Mottura si impegna già da molti anni sulla ricerca e sullo sviluppo di prodotti di sicurezza e affidabilità abbinati al mondo dell’elettronica. In particolare, propone 3 modelli di punta: XMode, a doppio cilindro comandata dalle sue periferiche dedicate, XNova, monocilindro con o senza sblocco rapido dall’interno e con la possibilità di poter essere comandata da qualsiasi periferica dotata di contatto pulito, e XMode1, versione monocilindro della XMode, con o senza sblocco rapido dall’interno. Recentemente, ha integrato la propria gamma con XDrin, serratura motorizzata per cancelli pedonali e portoni condominiali. Questa serratura offre tutte le possibilità di integrazione con la gamma di periferiche Mottura ed è intercambiabile con la maggior parte delle vecchie serrature.

In campo meccanico, il settore non presenta novità di rilievo, ma noi ci siamo spinti oltre e dalla fusione del sistema a Nucleo delle serrature doppia mappa con le migliori tecnologie dei cilindri di sicurezza della gamma a marchio Champions è nata una nuova serratura meccanica di altissima sicurezza: la 3DKey.

Ricerca e sviluppo di prodotti affidabili abbinati al mondo dell’elettronica

Si tratta di una serratura per porte blindate di altissima sicurezza con spessore di mm 25, che ospita una chiave a profilo esagonale, con 3 facce su cui la cifratura è a calotte mentre sulle restanti 2 facce le piste desmodromiche. Un inserto mobile sulla sesta faccia guida l’inserimento della chiave e impedisce l’inserimento di attrezzi da scasso, mentre i perni di cifratura sono realizzati con acciaio temperato. Grazie a questi sistemi combinati sono raggiungibili fino a 10 miliardi di combinazioni diverse. La duplicazione della chiave sarà realizzata in maniera protetta e controllata esclusivamente in Mottura, su richiesta effettuata da un Mottura club. È prevista una ricca serie di accessori a corredo e versioni mononucleo o plurisistema. Una vera innovazione.

Che ruolo ha l’IoT in questo ambito? State sviluppando progetti di ricerca?

Oggi internet ci interconnette sempre di più e ci offre numerose opportunità: in particolare, siamo in grado di proporre soluzioni funzionali e semplici nella fruizione. Per esempio, ora le serrature elettroniche motorizzate ed elettriche possono essere collegate agli smartphone (oltre che ad altre periferiche) e possono essere comandate con un clic, con impronta registrata sul cellulare e con un comando vocale. Le innovazioni non finiranno, perché la gestione da remoto è dietro l’angolo: ci stiamo impegnando per rendere sicure anche le trasmissioni di dati a livello wireless.

Come sta andando il mercato?

Il mercato è ancora legato all’andamento dell’economia attuale generale e alla politica. Non abbiamo notato movimenti anomali nell’ultimo anno e, comunque, possiamo assimilare l’andamento economico di quest’anno a quello del triennio passato, con un trend positivo. Tuttavia, come azienda siamo abbastanza soddisfatti e ci riteniamo in linea con i valori degli anni precedenti.

serrature di sicurezza

Quali sono i vostri mercati di riferimento?

L’Italia è sicuramente il nostro primo mercato, un po’ per “anzianità” un po’ per vicinanza. Siamo presenti in Europa e, in particolare, in crescita in Spagna, Francia, Portogallo, Balcani, Grecia, Russia e paesi del Nord e dell’Est Europa. Anche la Cina rappresenta per noi una parte importante dell’export, soprattutto per l’entusiasmo verso il mondo elettronico. A ogni modo, siamo contenti di vedere che le percentuali Italia-estero si stanno modificando, registrando un’ottima crescita per i paesi esteri.

Quali sono i vostri prodotti di maggior successo e come mai?

Cominciando dai prodotti più recenti, sicuramente i cilindri hanno un ruolo protagonista tra i prodotti di successo: questo accade per svariati motivi, a cominciare dal fatto che la gamma dei cilindri di sicurezza è ben assortita e offre possibilità di personalizzazione che commercialmente sono molto importanti per i nostri clienti. Oltre a soddisfare diverse fasce di prezzo, i vari modelli soddisfano anche requisiti di resistenza alle moderne tecniche di effrazione in modo crescente e, quindi, possono raggiungere davvero moltissime applicazioni. Inoltre, proponiamo ulteriori funzionalità come il cambio vita (sistema Vario), la chiave cantiere e l’abilitazione temporanea di una chiave di servizio (sistema armo/riarmo) che aumentano ancora di più l’offerta.

Per quanto riguarda le serrature, i modelli di successo sono rappresentati da serrature per porte blindate a leve e ingranaggi (nelle loro varianti) e la serie Serrature (serie 20 e 30), comprendono prodotti storici, creati per porte di legno dove lo spessore della porta non è sufficiente per inserirvi una serratura. Quindi, queste serrature devono essere applicate sopra la porta dal lato interno. Sono molto funzionali perché rendono più sicura una porta di legno (si parla di porte di ingresso, portoncini, porte comuni di condomini) che non nasce con caratteristiche di sicurezza così elevate come le porte blindate.

serrature di sicurezza

Quali sono le certificazioni di prodotto e di filiera che avete ottenuto?

Icim, Skg, A2P, Gost hanno certificato i nostri cilindri, mentre svariati modelli di serrature per porte blindate sono state certificate presso Icim secondo standard Uni En 12209. Iso 9001 è la nostra certificazione di sistema.

Su che tipo di progetti puntate per il vicino futuro?

Mottura è nata come azienda dinamica e innovativa: il nostro obiettivo è sempre stato e si ripropone quello di continuare a innovare e a offrire soluzioni sempre più avanzate e tecnologiche, con l’altissimo livello di qualità che ci contraddistingue. Sicuramente puntiamo a sviluppare sempre di più e sempre meglio le soluzioni elettroniche, specialmente quelle collegate a internet. Il settore è in crescita, soprattutto per i nuovi fenomeni nati proprio grazie all’interconnessione (mi riferisco alle piattaforme di appartamenti e case in affitto, B&B eccetera).

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti