Dierre Sleek prende ispirazione dall’ingegneria aeronautica

Una porta progettata da Dierre che, oltre ad avere un impatto esetico molto elegante lega in sè resistenza, filomuro, doppia battuta e cerniere a scomparsa.

Dierre

La porta blindata è uno di quegli elementi che in casa ha estrema importanza in fatto di sicurezza e resistenza all'effrazione. Spesso si è cercato di dare massima priorità a quest'aspetto, trascurando a volte un'estetica più raffinata. Dierre ha sviluppato non solo una porta, ma un "progetto" che prende il nome di Sleek. È la nuova blindata nata per soddisfare l'esigenza di avere un prodotto differente da quello presente oggi sul mercato. Sleek, infatti, raccoglie quattro importanti aspetti tutti in un unico prodotto: resistenza all'effrazione, filomuro, cerniere a scomparsa Macron 5.0, e la doppia battuta di chiusura con apertura a 180°. La cerniera, studiata ad hoc per Sleek, attualmente è l'unica che permette di poter avere tutte queste caratteristiche insieme garantendo quindi delle prestazioni molto elevate che riguardano la sicurezza, l'abbattimento acustico del rumore, la tenuta termica e, al tempo stesso, offre un movimento di apertura a 180° e un effetto di totale complanarità alla parete. Sleek trae ispirazione dall'ingegneria aeronautica perché la cerniera, che è un brevetto Dierre ottenuto dopo un processo lungo durato due anni, è costruita sulla base di cinque assi di cui tre di rotazione fissi e due di traiettoria. Questa particolarità garantisce un meccanismo particolare dell'anta che inizia con un movimento traslato nello stesso verso di spinta, per poi cominciare una rotazione rapida, guidata e combinata attorno ai suoi assi. In questo modo, la cerniera, durante questo movimento, si stacca dal muro permettendo di avere la doppia battuta, che in altri casi non è possibile in quanto andrebbe in collisione con la cerniera stessa o con la muratura. L'installazione di questa porta così articolata, in realtà è molto semplice e simile a tutti gli altri modelli tradizionali e anche per questo è innovativa.

Dierre

Sleek
Una porta di sicurezza con una portata maggiore rispetto ai modelli tradizionali. La cerniera a scomparsa antieffrazione Macron 5.0 consente un'apertura fluida a 180°, il superamento della doppia battuta e, in chiusura, la perfetta complanarità con il muro. La doppia guarnizione garantisce una chiusura perfetta e un isolamento termico totale, oltre a incrementare l'abbattimento acustico, la permeabilità all'aria e la tenuta all'acqua. Esiste in tre varianti: Standard, Legno avvolgente e Telaio invisibile che si differenziano per la tipologia di telaio e la carenatura. Su questa porta si possono montare tutti i pannelli e le serrature proposti da Dierre, in particolare le tipologie più moderne. Sleek può raggiungere dimensioni che vanno da 700x1.900 mm a 1.200x2.850 mm, creando un impatto visivo elegante e performante.

  1. MONTAGGIO. È necessario montare il controtelaio eseguendo le scanalature nel lato interno del vano muro secondo le misure indicate e montare con le viti le zanche a esso, posizionandolo a piombo e in bolla.
  2. RIMOZIONE. Successivamente bisogna rimuovere il telaio dall'anta, svitando e togliendo tutte le viti e le mostrine metalliche copri cerniera insieme al perno di plastica.
  3. RIASSEMBLAGGIO. Proseguire riassemblando il telaio, accostando il montante e la testata, infilando la parte terminale della squadretta sino allaggancio del pulsante. Quando testata e montante combaciano perfettamente serrare la vite di fissaggio
  4. TELAIO. Montare il telaio sul controtelaio mantenendosi perfettamente a piombo, inserendo le viti a brugola partendo dall'alto e interponendo le rondelle.
  5. FISSAGGIO. Fissare l'anta aperta al telaio, ruotare le cerniere per far entrare il corpo. Avvitare viti e rondelle fissando saldamente la cerniera al supporto interno del telaio. Posizionare le mostrine metalliche incastrando i perni di plastica.
  6. REGISTRAZIONE. Infine, registrare l'anta tramite la regolazione delle cerniere per ottenere una perfetta posa in opera della porta, rimuovendo le mostrine metalliche unitamente al perno di fermo.

Pubblica i tuoi commenti