Uno scrigno dalle infinite personalità: per pareti in muratura e cartongesso

La qualità dei componenti nel rivestimento composto da alluminio e zinco rendono questo controtelaio Scrigno perfetto e resistente alla corrosione.

Lo stile minimale degli interni è ottenuto anche grazie allo studio e alla realizzazione di sistemi e meccanismi innovativi, spesso invisibili, che consentono l'effetto a "scomparsa" di molti elementi costruttivi presenti negli ambienti. Scrigno Gold Base, disponibile per pareti in muratura e cartongesso in più spessori e in altezze variabili al centimetro (fino a 270 cm), è la nuova porta scorrevole con sistema modulare a scomparsa innovativo in particolare per i suoi componenti. Il cassonetto di questo modello è in Aluzinc®, un brevetto originale Scrigno, che si connota per l'ottima resistenza alla corrosione di uno speciale rivestimento composto principalmente da una lega di alluminio e zinco, che lo rendono un materiale adatto anche ad ambienti particolarmente aggressivi, riducendo gli interventi per manutenzione. Il fianco del controtelaio è poi composto di moduli in grado di assorbire le dilatazioni dovute al contatto tra materiali diversi tra loro, come per esempio il cemento e l'acciaio. Questo implica numerosi vantaggi per il posatore, perché velocizza l'installazione e garantisce una migliore omogeneità della rifinitura della muratura del controtelaio. I fianchi sono, inoltre, dotati di una grecatura verticale, che conferisce una maggiore rigidità al telaio, impedendo al contempo il distacco dell'intonaco, un'ulteriore semplificazione al momento della posa derivata dai fianchi. Per le versioni intonacabili e in aggiunta, Scrigno ha dotato i modelli di una rete porta intonaco in acciaio zincato fissata al fianco senza punti di saldatura per evitare affioramenti di ruggine. Mentre per il montaggio nelle pareti in cartongesso ha inserito rinforzi orizzontali nei fianchi per agevolare il fissaggio delle lastre. Tutte queste predisposizioni facilitano l’installatore nel lavoro di posa e ottimizzano le operazioni sia d’intonacatura sia di finitura in cartongesso. Infine, il profilo superiore del cassonetto è provvisto di porta-guida e molla di aggancio, che consentono di inserire il traverso in posizione ottimale e senza l’utilizzo di viti o chiodi.

L'INSTALLAZIONE PUO' AVVENIRE SU INTONACO O SU CARTONGESSO. APPROFONDIAMO LA PRIMA VERSIONE

1. Montaggio - Spingere il traverso (A) dentro la guida del cassonetto fino ad agganciarlo alla molla (B).

2. Inserimento chiodi - Inserire i chiodi premontati (C) nel traverso e bloccare il montante (D).

3. Distanziatori - Inserire i distanziali (E) nelle apposite sedi.

4. Assemblaggio - Nelle costruzioni nuove creare punti di appoggio a quota pavimento finito (Vedi livello A cm 100), aprire le appendici (F). Controllare l'allineamento fra cassonetto (G) e montante (D), il piombo e il piano. Se s'interviene su un pavimento esistente appoggiare il controtelaio sul pavimento, aprire le appendici (F), controllare l'allineamento fra cassonetto (G) e montante (D), il piombo e il piano. Fissare il cassonetto a pavimento con tappi a pressione.

5. Posa in opera - Applicare la rete a maglie fini nella posizione indicata in figura: fase 1 rinzaffare il fianco del cassonetto con malta cementizia (minimo 20% cemento) fino a coprire la rete metallica (1 cm circa); fase 2 attendere l'avvenuta maturazione del rinzaffo (minimo tre settimane) e pareggiare l'intonaco fino a filo del controtelaio. Procedere alla rasatura di rifinitura che può essere eseguita anche con gesso o scagliola, architravando sempre le strutture.

Personalizzazioni. Scrigno Gold Base, controtelaio per porte da interno. Oltre alla cura dei dettagli delle sue componenti, può avere un ampio ventaglio di personalizzazioni al fine di progettare spazi in totale libertà. Esso viene, infatti, proposto in abbinamento alle linee di porte Trésor e Comfort ad anta singola o doppia, che si connotano per lo stile raffinato e presentano oggi nuove finiture e materiali. Con i suoi pannelli in tamburato e telaio in abete giuntato e nobilitato in laminato, Comfort è proposta nei due modelli, Prima e Sound, rispettivamente con anta liscia oppure arricchita da due inserti orizzontali in acciaio satinato. Trésor permette di dar libera espressione alla creatività, in virtù delle sue infinite sfumature di colore, grazie alla personalizzazione della collezione con l'intera gamma RAL.

Pubblica i tuoi commenti