Lightek di Fossati: l’infisso capace di donare il 25% in più di luce alla casa

Fossati propone sul mercato il serramento il PVC Lightek, in grado di valorizzare la luce, le qualità estetiche e le prestazioni energetiche.

La finestra è una componente complessa di un edificio, e uno dei punti più delicati dell'involucro edilizio dal quale dipendono una serie di prestazioni che determinano il benessere dello stare in un ambiente. Una finestra non è principalmente solo tecnologia ma oggi è sempre più diffusa la tendenza di porre particolare attenzione anche all'estetica e, in particolare, all'assottigliamento del telaio delle ante, per permettere un maggiore ingresso della luce naturale negli ambienti interni. Fossati, esperta in finestre in PVC, propone sul mercato Lightek che pone attenzione proprio a questi temi, valorizzando sia le qualità estetiche sia prestazionali di una finestra. Grazie alla riduzione del telaio delle ante, il nodo centrale di soli 12 cm e la maniglia posta centralmente, Lightek è in grado di far guadagnare fino al 25% di luce in più rispetto a un normale serramento, grazie a un design sottile e moderno che non rinuncia alle elevate prestazioni termiche e acustiche. Le sei camere che s'interpongono fra i vetri con tripla guarnizione e la soglia termica di serie permettono di raggiungere eccellenti valori d'isolamento termico e acustico. Mentre una perfetta tenuta di stabilità si ottiene mediante il telaio da 82 mm e un rinforzo in tubolare d'acciaio anche per le porte finestre. Lightek è disponibile in una vasta gamma di colori sia per ricreare un abbinamento coordinato con l'ambiente interno, sia per mantenere un'estetica esterna grazie anche all'applicazione di una clip di alluminio. Inoltre, c'è anche la possibilità di utilizzare il triplo vetro su tutti i modelli Fossati in modo da garantire un'eccellente trasmittanza termica.

Lightek possiede un telaio e dei profili in PVC di notevoli prestazioni grazie alla speciale mescola utilizzata per la loro produzione, oltre al disegno specifico del profilo che ne garantisce un’estetica raffinata e un ottimo isolamento sia termico, sia acustico. Un profilo ridotto, il doppio rinforzo del nodo centrale, un incollaggio strutturale del vetro, ampia gamma colori, cerniere a scomparsa e accessori di sicurezza, fanno di Lightek un prodotto con queste caratteristiche: Isolamento termico Uw fino a 0,72 W/m²K; Isolamento acustico Rw fino a 45 dB e Sicurezza fino alla Classe RC2.

PRE-ASSEMBLAGGIO DI LIGHTEK
Lightek arriva in cantiere già pre-assemblata e il suo montaggio funziona come una normale finestra, la differenza la fanno le diverse possibili configurazioni della ferramenta mediante le quali si ottengono due livelli diversi di sicurezza.

1. Sicurezza - livello 1. Gli incontri nottolino antieffrazione/ribalta garantiscono una sicurezza base. Il design è particolarmente curato e vi è la possibilità di montare le coperture per mascherare le viti di fissaggio.

2. Sicurezza - livello 2. Gli incontri di acciaio speciale temprato permettono di superare le difficili prove di: spinta di 3.000 N (Newton) con martinetto idraulico; urto con impattatore di 50 Kg fatto cadere da altezza di 450 mm; scasso manuale con gli attrezzi previsti dalla norma.

3. Tagliare i profili in PVC insieme ai rinforzi di acciaio.

4. Inserire i rinforzi nei profili del telaio in PVC.

5. Saldare i profili e i traversi, con successiva rifinitura

6. Misurare meccanicamente il taglio fermavetri

7. Fissaggio automatico della ferramenta.

8. Assemblaggio delle ante e dei telai.

9. Montaggio e fissaggio dei vetri.

10. Passaggio finale. Imballaggio del serramento per la spedizione.

GUARDA VIDEO COMPLETO DEL MONTAGGIO QUI

Pubblica i tuoi commenti