Gardesa presenta VENICE, in collaborazione con Andrea Castrignano

VENICE di Gardesa rinnova il concetto di porta blindata perché unisce sicurezza e design, diventando un tutt’uno con l’ambiente che la circonda.

Porta VENICE con pannello Honeycomb di Andrea Castrignano

Porta VENICE con pannello Honeycomb di Andrea Castrignano

La nuova porta blindata VENICE, diventa un elemento d'arredo a tutti gli effetti, mantenendo come sempre l'alta tecnologia che contraddistingue tutte le proposte dell'azienda Gardesa. VENICE è in grado di soddisfare le esigende dettate dall'interior designer, garantendo livelli molto alti di sicurezza grazie alla presenza di diverse tipologie di serratura a cilindro ed elevate prestazioni termo-acustiche. Sono disponibili la versione Standard dotata di profilo carena in alluminio e coprifili in legno e la versione Top che prevede il pannello a sormonto di serie e il battente a filo con stipite. La soluzione Top viene ulteriormente arricchita dal corredo di maniglie di serie firmato Valli & Valli che nella versione Standard, invece, è su richiesta. Il corredo Valli &Valli comprende il modello per porta interna ed esterna, tre pomoli diversi disponibili, come per le maniglie, nelle finiture cromo lucido, cromo satinato e ottone, e infine un maniglione.

Porta VENICE con pannello Kubik di Andrea Castrignano

Porta VENICE con pannello Kubik di Andrea Castrignano

VENICE di Gardesa, diventa la protagonista di ogni ingresso grazie all'innovativa collezione di pannellature firmata da Andrea Castrignano che comprende 12 diversi rivestimenti, una vera e propria opera d'arte. Questi esclusivi pannelli vengono proposti nella versione stampata e pantografata, proprio come se fossero un abito su misura che consente di "vestire", nel vero senso della parola, la porta blindata con molteplici possibilità di personalizzazione a seconda dello stile della casa. La porta diventa così un "quadro", valorizzando l'ambiente con un'importante connotazione artistica. Andrea Castrignano spiega: "Ho cercato di creare un mix moderno e accattivante che richiamasse elementi ispirati alla natura, all'arte e alle forme geometriche, andando a personalizzare persino la cornice con un effetto boiserie".

Porta VENICE con pannello Spyral di Andrea Castrignano

Porta VENICE con pannello Spyral di Andrea Castrignano

Nella versione stampata troviamo, tra i differenti motivi decorativi "Spyral" dove il design ricorda una grande spirale formata da tanti piccoli elementi geometrici che definiscono un gioco di chiaro-scuri di forte impatto visivo in grado di conferire grande profondità all'ambiente circostante. VENICE si avvale, solo su richiesta, del sistema per smartphone SCLAK, un'applicazione innovativa che consente di gestire l'apertura della porta, controllare gli accessi e "condividere" le chiavi per gli ospiti. Inoltre, per soddisfare il bisogno quotidiano di sidurezza è possibile avere anche la versione tecnologicamente avanzata "Automatic" con serrature elettro-meccanica.

www.gardesa.com

Leggi anche: Gardesa presenta la nuova blindata Egida

Pubblica i tuoi commenti