Guarnizioni: soluzioni e tecnologie per il foro finestra ideale

Guarnizioni

Aldo Guardini, direttore tecnico di Roverplastik, spiega perché la riqualificazione parte dalle guarnizioni, specifiche per ogni tipologia di sistema

Nata nel 1965 come azienda dedicata alla produzione di avvolgibili, Roverplastik è attiva nella tecnologia del foro finestra. Negli anni si è trasformata in una società per azioni, sempre presieduta dal suo fondatore Renato Festi e, oltre ad aver ampliato il proprio volume d’affari, è in costante evoluzione sia in termini di capacità produttiva sia per l’offerta di prodotti. Negli anni, l’azienda ha affinato le sue competenze in materia di comfort, benessere abitativo e risparmio energetico e il suo obiettivo è la progettazione e la creazione delle migliori soluzioni e tecnologie legate al foro finestra, con lo sviluppo di sistemi a elevate prestazioni, grazie all’ampia gamma di prodotti proposta per soddisfare le esigenze dei clienti. Dall’intervento di Aldo Guardini, direttore tecnico di Roverplastik, un approfondimento sull’identità aziendale.

GuarnizioniQuali sono i vostri ambiti di produzione e quali i prodotti di punta?

Roverplastik opera nell’ambito del foro finestra attraverso due divisioni specifiche: quella dedicata alle guarnizioni e quella alle tecnologie per l’edilizia. La filosofia dell’azienda è di soddisfare qualsiasi esigenza legata alla costruzione e alla riqualificazione del foro finestra, in modo rigorosamente testato e certificato. Per quanto riguarda il comparto guarnizioni, Roverplastik ha sviluppato negli anni la propria linea partendo dalla tipologia di mono-estruse, passando per le guarnizioni co-estruse (utilizzo di due differenti materiali per l’anima rigida e la parte elastica) ed espanse (forma arrotondata per una maggiore tenuta) fino ad arrivare alla guarnizione STP, fiore all’occhiello dell’azienda, in quanto unica sul mercato a essere garantita 10 anni.

Ora l’azienda propone una gamma specifica di guarnizioni per ogni tipologia di sistema:

• guarnizioni per porte tagliafuoco: pensate appositamente per la tenuta e la sicurezza delle porte tagliafuoco, nella gamma di prodotti l’azienda contempla anche le guarnizioni STPX e intumescenti. Le prime garantiscono la tenuta dell’intero sistema tagliafuoco ai fumi caldi, dando il tempo necessario alle seconde di espandersi rendendo ermetica la struttura in casi di emergenza incendio;

• guarnizioni per porte blindate: ideate per il massimo della sicurezza e del comfort abitativo, Roverplastik propone una vasta gamma di guarnizioni per il completamento del “sistema porta blindata”;

• guarnizioni per porte interne: per assicurare comfort e riservatezza all’ambiente domestico, l’azienda realizza guarnizioni per porte interne offrendo colori e geometrie ideali a garantire l’isolamento acustico e impedire il passaggio della luce da un ambiente all’altro per il massimo della privacy. A completare la gamma prodotti per il sistema serramento, Roverplastik ha pensato diversi prodotti, come il kit fermavetro e la guarnizione cavaferramenta, soluzioni ideali per qualsiasi serramentista che garantiscono ottime prestazioni, durata, pulizia e risultato estetico.Guarnizioni

Parallelamente, l’azienda produce prodotti per il completamento del foro finestra quali blocchi, cassonetti, materiali per la posa e altri accessori per garantire il massimo del comfort abitativo e dell’isolamento termico-acustico.

Con una forte attenzione anche alla semplicità di montaggio e posa in opera dei propri prodotti, l’azienda ha concepito RoverBlok, il sistema monoblocco che garantisce un elemento di integrazione e di continuità tra l’involucro e il serramento per soddisfare le richieste dei consumatori, le esigenze delle imprese e il rispetto del quadro normativo in termini di risparmio energetico.

Alte prestazioni per i sistemi

Azienda attiva nel settore del foro finestra, Roverplastik sviluppa sistemi a elevate prestazioni, come conferma Aldo Guardini, direttore tecnico dell’azienda.

La rinnovata linea RoverBlok è in grado di soddisfare tutte le caratteristiche richieste dal quadro normativo in termini di risparmio energetico, comfort acustico, sicurezza e complementarietà dei componenti l’involucro edilizio nel rispetto delle normative vigenti per i prodotti da costruzione, marcatura Ce o linee guida Etag. La famiglia RoverBlok costituisce una gamma completa di risposte per qualsiasi tipo di sistema oscurante e soluzione costruttiva caratterizzata da:

• l’utilizzo di elementi isolanti leggeri in poliuretano espanso bilanciati con una esclusiva pellicola prefinita chiamata Velo Skin;

• l’utilizzo di profili di finitura con retina antifessurazione di materiale plastico a bassa dilatazione, in linea con le indicazioni dei sistemi di isolamento a cappotto omologati secondo l’Etag 004;

• l’utilizzo di innesti strutturali di HPS, polistirolo ad alta densità;

• prestazioni termo acustiche in grado di soddisfare qualsiasi classe prestazionale richiesta.

In che direzione sta andando l’innovazione? Quali sono i vostri ambiti di ricerca?

La storia dell’azienda è fatta di continuo investimento in Ricerca&Sviluppo e i nostri ingegneri sono costantemente impegnati nello studio di nuovi materiali e di soluzioni tecnologiche volte a offrire alla propria clientela quell’esperienza, competenza e flessibilità che hanno permesso di identificare Roverplastik come fornitore ideale di prodotti di alta qualità. La strada per l’innovazione passa sempre di più attraverso una forte partnership con i clienti che vengono affiancati nelle fasi di sviluppo dei loro prodotti e processi, ottimizzando le caratteristiche degli articoli forniti con una ricerca fatta su misura. Questa filosofia, allargata anche ai fornitori, permette di condividere le competenze specifiche di ognuno che sono un volano per la ricerca e l’innovazione.

Partecipate a iniziative volte alla sensibilizzazione sull’importanza della riqualificazione energetica?

Di recente, Roverplastik è stata sponsor e promotrice di un’iniziativa che si è tenuta a Ravenna relativa al prossimo futuro e allo sviluppo dell’edilizia nZEB (nearly zero energy building). Nell’ambito di questa iniziativa, si è svolto un evento destinato a sensibilizzare i player del settore e i consumatori su questa tematica, chiamato “Sfida del cubo di ghiaccio”. La sfida consisteva nell’indovinare di quanto si sarebbe ridotto, in percentuale, un cubo di ghiaccio collocato in una “casetta” costruita con i requisiti nZEB in piazza XX settembre a Ravenna per 7 giorni. Parallelamente, sono state organizzate diverse convention sulla tematica e, alla fine della settimana di prova, la riduzione del cubo di ghiaccio è stata solo del 7,7%. Roverplastik, inoltre, grazie ai propri prodotti legati alla tecnologia del foro finestra, ha contribuito alla costruzione di La casa verde di Carpi (MO), un edificio residenziale che ha superato ampiamente i requisiti nZEB e ha ottenuto la medaglia “Casa Clima ORO”.

Guarnizioni

Avete partnership attive con il mondo dell’architettura green?

Nel 2008, grazie all’elevata competenza tecnica dimostrata nella progettazione e nella gestione sostenibile della propria produzione, l’azienda è stata riconosciuta partner CasaClima, ovvero produttore di manufatti in grado di rispettare i rigorosi standard imposti da questo noto sistema di certificazione energica degli edifici. Roverplastik è anche partner Habitech, partner Centro informazione pvc e partner Anit: tutte associazioni che sono vocate all’importante tematica del risparmio energetico e della riqualificazione energetica degli edifici. Nel 2011, Roverplastik ha presentato RoverBlok Energy, la soluzione costruttiva del foro finestra che ha stabilito nuovi record termici e acustici con adattabilità millimetrica e infinite possibilità di personalizzazione. Roverplastik, inoltre, con Habitech - distretto tecnologico trentino, ha verificato come RoverBlok Energy possa contribuire ai crediti dello standard Leed.

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti