Ristrutturare casa con Essential by Scrigno è un gioco di spazi e luce

I settori edile e immobiliare crescono grazie alle agevolazioni fiscali che negli ultimi anni hanno portato 12,5 milioni di interventi di ristrutturazione.

L'edilizia italiana, aiutata dalle agevolazioni fiscali degli ultimi anni è in ripresa (11 miliardi di euro all'anno dal 2008 al 2015), una vera e propria boccata d'ossigeno per i settori edile e immobiliare con oltre 12,5 milioni di interventi di ristrutturazione, un valore rilevante se consideriamo i dati Istat in Italia che indicano 31,2 milioni di abitazioni, 24,6 milioni di famiglie, di cui il 74% risultano proprietarie di un immobile. L'ultimo report del centro studi Cresme, basato sui dati del Ministero delle Finanze, conferma il trend positivo della nostra Penisola, con 11 milioni di contribuenti che nel 2014 hanno fatto uso delle detrazioni fiscali e un primo quadrimestre 2016 che registra oltre 9,5 miliardi di investimenti, per un +38% rispetto allo stesso periodo del 2015.

Scrigno

L'azienda Scrigno, conosciuta a livello mondiale per la produzione e commercializzazione di controtelai per porte scorrevoli a scomparsa, propone soluzioni per pareti in muratura e in cartongesso capaci di sostituire le chiusure più tradizionali, favorendo una maggiore luminosità a tutti gli ambienti e aggiungendo un tocco di classe, eleganza e design. Un esempio pratico è lo scorrevole Essential, con la sua raffinata declinazione a doppia anta in vetro e le componenti della porta ridotte all'essenziale, in quanto vengono completamente integrate all'interno della parete, per creare un effetto omogeneo dove convivono perfettamente estetica e funzionalità. La porta definisce così gli spazi in modo originale ed esclusivo diventando interprete di un dialogo tra lo stile architettonico dell'abitazione e la sua ristrutturazione. Caratterizzate dall'armonia della struttura leggera del vetro unita alla resistenza dell'alluminio, le ante della serie Acqua per Essential, installate su questo modello, sono incorniciate da profili ridotti al minimo che ne esaltano l'appeal moderno e accattivante. Disponibili, oltretutto, in differenti versioni con vetro trasparente, satinato, opale, bronzo, reflex fumé e fumé, per dare alla casa una sfumatura del tutto personalizzata secondo le proprie esigenze. Ai materiali ricercati, che mettono in risalto la sinergia tra porta e parete ottenuta in virtù della totale assenza di stipiti, si aggiunge anche un gioco di luce che filtra attraverso le porte dai diversi ambienti della casa, per un’atmosfera luminosa e spettacolare.

Mariacristina Berardi, Amministratore Unico di Scrigno Unipersonale, commenta: “Un secondo bagno, uno studio, una stanza per il bebè in arrivo: con il passare degli anni le esigenze delle persone cambiano, e con esse anche il loro modo di vivere la casa. Scrigno si evolve con loro: laddove ristrutturare è una necessità, o un modo per conferire alla propria abitazione un tocco di modernità, la nostra Azienda è in grado di offrire soluzioni ad hoc, per rispondere a qualsiasi istanza estetico-costruttiva. Oggi sostituire una vecchia porta a battente con un funzionale sistema a scomparsa richiede pochissimo tempo e permette inoltre di usufruire delle detrazioni fiscali del 50%, in vigore fino al 31 dicembre 2016”.

Scrigno

Massima facilità di installazione, design sempre attuale e moderno, grande versatilità e solidità, rendono Scrigno una componente tecnologica essenziale che apre il volume degli ambienti alla luce naturale, esaltando la funzionalità e la sensazione di una casa libera da vincoli architettonici e dall'ineguagliabile gusto, tipico dello stile italiano.

Leggi anche: Andrea Castrignano è il testimonial di Scrigno

Pubblica i tuoi commenti