Zanzariere motorizzate Genius Group

Il nuovo motore integrato di Genius Group permette di motorizzare le zanzariere Genius con cassonetto da 46 mm, senza modificarle strutturalmente.

Motore autoalimentato a batterie ricaricabili o con pannello fotovoltaico per zanzariere, Produzione Genius Group

Motore autoalimentato a batterie ricaricabili o con pannello fotovoltaico per zanzariere, produzione Genius Group

Presentato in anteprima lo scorso anno da Genius Group, il nuovo motore integrato per zanzariere si dimostra una geniale soluzione che permette di motorizzare tutte le zanzariere Genius con cassonetto da 46 mm, senza modificarle strutturalmente. I grandi problemi della motorizzazione sono sempre stati la disponibilità di energia elettrica nei pressi delle zanzariere e la scarsa resa estetica dei cassonetti, di solito realizzati appositamente per alloggiare gli ingombranti motori. Con questa nuova soluzione, entrambi i problemi vengono risolti brillantemente. Genius Group ha, infatti, messo a punto un motore totalmente autoalimentato che contiene le sue stesse batterie ricaricabili, grazie alle quali può eseguire oltre 200 cicli di avvolgimento/svolgimento completo della rete, prima di avere bisogno di una nuova ricarica. Dopodiché è sufficiente collegare l'alimentatore (esterno e rimovibile) alla discreta presa sulla testata della zanzariera che contiene il motore per riprendere la completa funzionalità. Dato che non è necessario portare l'alimentazione elettrica fino al motore, non si presentano i problemi tipici di canalizzazione dei cavi o di modifiche all'impianto elettrico (con conseguenti spese accessorie). Basta una presa elettrica nelle vicinanze della zanzariera dove collegare temporaneamente l'alimentatore per ripristinare la carica delle batterie; poi si scollega e si ripone, fino alla successiva ricarica, per le seguenti 200 movimentazioni. Per chi fosse veramente pigro e non volesse sobbarcarsi nemmeno questa piccola incombenza, il motore è dotato anche di un piccolo pannello fotovoltaico opzionale, da collocare all'esterno, che può mantenere sempre a pieno carico le batterie. Il pannello va collocato all'esterno e funziona anche se non direttamente esposto al pieno sole. Infatti gli basta sfruttare la luminosità dell'ambiente per mantenere la carica della batteria nei tempi morti tra una movimentazione e l'altra. In questo modo i cicli di ricarica dalla rete elettrica si dilatano, fino ad azzerarsi, in proporzione all'uso e all'esposizione solare. Un elegante telecomando permette l'operatività anche a distanza. L'estetica e la praticità sono, così, ampiamente rispettate e le zanzariere possono entrare a pieno titolo tra le dotazioni domotiche di una casa moderna.

Motore autoalimentato a batterie ricaricabili o con pannello fotovoltaico per zanzariere, Produzione Genius Group

Motore autoalimentato a batterie ricaricabili o con pannello fotovoltaico per zanzariere, produzione Genius Group

Il peculiare design del motore permette di alloggiarlo nello spazio originariamente previsto per le molle di richiamo nei cassonetti Genius da 46 mm. Questo significa che l'aspetto finito della zanzariera motorizzata è perfettamente identico all'equivalente modello movimentato a molla o a catenella. Di conseguenza è possibile installare più zanzariere con diverse movimentazioni nello stesso ambiente, mantenendo, contemporaneamente, la totale uniformità del design e delle finiture. Tutta la soluzione è talmente versatile e integrata che è addirittura possibile "aggiornare" anche le vecchie zanzariere da 46 mm già in opera con la semplice sostituzione della testata e degli agganci a terra, trasformandole in un prodotto all'avanguardia, offrendo agli installatori una nuova e interessante opportunità di guadagno presso clienti già consolidati.

Il nuovo motore integrato, insieme a molte altre novità, sarà visibile allo stand Genius (stand 118 - hall 7a) durante il Fensterbau Frontale di Norimberga dal 16 al 19 marzo 2016

www.geniusgroup.it

Leggi anche: Zanzariera Genius Miny17mm

Pubblica i tuoi commenti